Il post Maceratese-Fossombrone
Fucili: “Gara condizionata dall’arbitro”

ECCELLENZA - Il mister del Fossombrone colpevolizza la giacchetta nera per l'espulsione di Giorgini. Il trainer biancorosso Di Fabio è felice: "Bravi tutti, gran gol di De Marco"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Mister-Di-fabio      di Andrea Busiello

E’ caldo il post partita di Maceratese-Fossombrone (leggi la cronaca della partita). Il tecnico ospite Michele Fucili esprme delle idee inconfutabili sulla gara: “E’ stata ampiamente condizionata dall’arbitro che sin dall’inizio ci eravamo accorti che era prevenuto nei nostri confronti. La prima espulsione ha condizionato la gara in maniera inevitabile”. Quando gli abbiamo fatto notare che il portiere del Fossombrone Massimo Zallocco è stato il migliore in campo altrimenti il passivo sarebbe stato ben più ampio per la sua squadra l’allenatore Fucili ha detto: “Probabilmente abbiamo visto due partite diverse, non sono assolutamente d’accordo con quello che lei ha detto”. Sulla sponda biancorossa è stato il mister Guido Di Fabio a prendere la parola: “E’ stata una vittoria meritata a mio avviso. Una cosa è certa: stanotte andremo a dormire tranquilli perchè siamo ancora primi in classifica”. Sull’eurogol di De Marco il mister è raggiante: “De Marco è un titolare. Si allena tutta la settimana sempre con grande professionalità ed ha realizzato davvero un eurogol. Complimenti a lui ma io li estenderei a tutta la squadra”.

 

Tifosi-mc



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X