Basket serie B, esordio amaro
per la Virtus Civitanova

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
cernivani

Stefano Cernivani della Virtus Basket

di Laura Barbato

Esordio amaro per la Virtus basket che si vede superata di misura da Corno di Rosazzo. Se qualcuno si aspettava una risposta sul campo alle parole provocanti del presidente rimarrà deluso perché non è arrivata. La Virtus basket perde di misura all’esordio stagionale contro Corno di Rosazzo. 75-77 è il punteggio finale. Gara combattuta e nervosa. Le due squadre hanno lottato sempre punto a punto con Civitanova che nell’ultimo quarto a pochi minuti dalla fine vede la possibilità di portare a casa i primi punti della stagione  ma alla fine a spuntarla sono stati i friuliani trascinati da un super Tonetti, 24 punti e 4 assist per lui. Per coach Cervellini non è bastato il recupero in extremis di Caldarelli contro un’ottima avversaria costruita con l’unico obiettivo della promozione. Stefano Cernivani, miglior realizzatore dell’incontro per la Naturino-Sapore di Mare, nel post partita è comprensibilmente  molto amareggiato: “Abbiamo avuto sfortuna e l’arbitraggio non ci ha di certo favorito. Peccato perché abbiamo mancato una buona occasione ma sono comunque fiducioso perché abbiamo giocato bene e siamo rimasti sempre in partita, giusto nel finale è mancata la lucidità ed è lì che abbiamo perso. C’è rammarico soprattutto perché non abbiamo svolto la preparazione al meglio con diversi infortunati ed anche oggi non avevamo la squadra al completo, giocavamo in sette, probabilmente con qualche rotazione in più e un arbitraggio migliore le cose sarebbero andare in un altro modo”. Civitanova salta l’appuntamento con la vittoria nella prima di campionato ma la squadra in campo è scesa con il piglio giusto, è  vero che è mancata proprio nel momento clou ma bisogna anche ricordare che questi ragazzi giocano insieme da poco. Anche lo scorso anno l’avventura degli aquilotti non era partita nel migliore dei modi ma poi sappiamo tutti come è andata a finire (semifinali play-off) quindi diamo fiducia a questo nuovo gruppo che avrà subito modo di rifarsi domenica a Riva del Garda.

Il tabellino:

Naturino Civitanova: Caldarelli 11; Cernivani 15, Tessitore 9, Acquaroli, Baldoni 15, Frascione 10, Ferraro, Foresi, De Falco 10, Principi 5. All. Cervellini.

Corno di Rosazzo: Avanzo 1, Fumolo,Binutti, Tonetti 24, Pigato 15, Miniussi 4, Nanut 18, Luszach 2, Vidani 3, Ferrari 10. All. Zuppi.

Arbitri: Terranova Francesco, Tallon Umberto.

Parziali: 18-17; 33-36 (15-19); 59-62 (26-26); 75-77 ( 16-15).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X