Serbia campione d’Europa
Podrascanin e Stankovic portano l’oro a Macerata

VOLLEY - Delusione per gli azzurri che cedono 3-1 in finale. Per i biancorossi Travica, Savani e Parodi medaglia d'argento
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Podrascanin

Il centrale della Lube Marko Podrascanin è campione d'Europa con la sua Serbia

di Andrea Busiello

Alla fine è la Serbia la squadra che si laurea campione d’Europa di volley dopo una finale mozzafiato contro l’Italia. Oro per i maceratesi Podrascanin e Stankovic mentre argento, amaro, per Travica, Savani e Parodi. La gara è finita 3-1 per la Serbia che ha avuto una grandissima reazione dopo aver perso il primo set a 17. Il terzo e quarto parziale sono stati decisi da due palloni come si suol dire nel volley, visto che sono terminati 25-23 e 26-24. Per l’Italia di coach Mauro Berruto rimane una grande delusione perchè l’oro, dopo l’uscita della Russia, sembrava davvero un obiettivo percorribile. I giocatori della Lube impegnati in questa finale godranno di due giorni di riposo e presumibilmente da mercoledì dovrebbero essere tutti a disposizione di coach Alberto Giuliani in vista dell’imminente inizio di campionato di serie A1, fissato per domenica prossima al Fontescodella alle 18 contro Ravenna.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X