Brinda la Cingolana
Adami e Giuliani
mettono ko la Belvederese

ECCELLENZA
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Adami-Gianluca

Gianluca Adami

La Belvederese affidandosi a un persistente pur se sterile dinamismo, riteneva di aver ammortizzato l’esuberanza che la Cingolana aveva evidenziato nelle recenti due partite. E difatti sembrava che la tattica della tessitura manovriera con l’alternanza delle pedine tra centrocampo e trequarti confondesse le idee alla Cingolana che cercava di produrre e concludere però senza mordente. Non che la Belvederese fosse pericolosa: ha effettuato solo un tiro in porta (e decisiva è stata la parata di Pandolfi) mentre i locali hanno avuto diverse occasioni. Una, dopo 13’ dall’inizio: Federici ha malamente toccato su punizione nella sua area, la palla di cui Sbarbati si è astutamente impossessato sganciando una stoccata e centrando l’incrocio dei pali sulla destra di Tavoni. Al 28’ Kleqka ha smistato per Adami in ritardo d’un attimo davanti a Tavoni che ha bloccato ripetendosi al 33’ quando Sbarbati ha tirato fiacco risolvendo l’azione avviata da Ben Djemia e perfezionata da Adami. Ci poteva forse stare al 42’ il rigore sull’atterramento di Gigli nell’area avversaria. In bianco al riposo, la Cingolana ha ricominciato tessendo e tirando: al 12’ ci ha provato Ben Djemia, al 18’ Kleqka e al 22’ il verdetto si è sbloccato: l’arbitro ha decretato la punizione dopo che Birarelli aveva toccato la palla con un braccio, da quasi 25 metri Adami ha eseguito alla sua maniera, con una stoccata di sinistro a pelo d’erba, che ha eluso il volo di Tavoni. Allora la Belvederese ha avuto alcuni minuti reattivi: tre corner difilati, la punizione al 25’ con cui Lucesoli ha richiesto a Pandolfi un super-intervento per sventare in corner. Poi, ancora graffiante  la Cingolana: con Sbarbati fermato da Tavoni, con Adami impreciso, finchè al 48’ Giuliani, entrato da 6’, ha messo il sigillo sulla legittimità del primo successo stagionale della Cingolana.

il tabellino:

CINGOLANA: Pandolfi, Mancini, Gianfelici, Tomassoni, D’Addazio, Maccari, Gigli Alessandro, Ben Djemia, Sbarbati (st 49’ Serafini A.), Adami (st 42’ Giuliani), Kleqka (st 39’ Banchetti). 12 Romagnoli, 13 Cacciamani, 14 Torelli, 16 Maccioni. Allenatore: Carassai.

BELVEDERESE: Tavoni, Bresciani (st 13’ Alesi), Morbidelli, Montesi (st 31’ Borocci), Federici, Serafini S., Rolon, Lucesoli, Pandolfi, Birarelli, Marinamgeli. 12 Cerioni, 13 Campolucci, 14 Pucarelli, 15 Morici, 17 Coppola. Allenatore: Basili.

ARBITRO: Bertolino di Perugia.

MARCATORI: nel s.t. Adami al 22’ e Giuliani al 48’.

NOTE: al 42’ del s.t.  Federici per doppia ammonizione. Ammoniti: Serafini S., Gigli A., Birarelli, Maccari, Morbidelli. Calci d’angolo 4-3 (3-3) per la Cingolana. Circa 250 spettatori. Recuperi: 1 + 4.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X