L’opposto della Lube
Gert Van Walle è a Macerata

VOLLEY A1
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Van-Walle

Gert Van Walle appena arrivato a Macerata

Da questo pomeriggio il gruppo di giocatori della nuova rosa biancorossa a disposizione dell’allenatore Alberto Giuliani ha un elemento in più: si tratta di Gert Van Walle, che eliminato con il suo Belgio agli Europei già al termine della prima fase, questa mattina è arrivato a Macerata e nel pomeriggio sarà subito in campo per svolgere il primo allenamento con i compagni della Lube Banca Marche. “La rassegna continentale – spiega il giocatore – ci ha lasciato un po’ di amaro in bocca, perché dopo aver perso una partita molto equilibrata con l’Italia, e vinto la successiva sfida con la Francia, potevamo senza dubbio fare molto meglio nella decisiva gara con la Finlandia, che secondo me potevamo vincere ed alla fine ci è invece costata l’eliminazione. Ormai è acqua passata, da oggi penserò solo ed esclusivamente alla Lube Banca Marche”. Per lui si tratta della seconda esperienza maceratese di fila, dopo quella della passata stagione, in cui ha giocato per la prima volta nella sua carriera all’estero: “E sono convinto di poter dare molto di più rispetto all’anno scorso – dice Van Walle – Ho vissuto un’estate inizialmente un po’ travagliata a causa di un problema al ginocchio, ma ora sto benissimo, e dal punto di vista personale i miei ultimi due mesi con la Nazionale sono stati positivi. Torno qui a Macerata molto motivato e soprattutto più maturo, con una gran voglia di dare sempre il massimo per aiutare la squadra sia durante gli allenamenti che in partita, quando verrò chiamato in causa”. A proposito della nuova Lube Banca Marche, Van Walle ne è entusiasta: “La nuova rosa mi piace molto – ha dichiarato il belga – L’età media si è abbassata tantissimo rispetto allo scorso campionato, c’è un gruppo fatto di giovani che allo stesso tempo possono essere già considerati dei campioni. Ci sono insomma degli ottimi presupposti, e non credo di sbagliarmi aggiungendo che tutti i giocatori della rosa sono accomunati, tra le altre cose, da una grande fame di vittorie. Abbiamo delle potenzialità importanti, dovremo farle valere sul campo”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X