Buona la prima per il Fiuminata
Bomber Cervelli: “Puntiamo in alto”

PRIMA CATEGORIA
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
fabio-cervelli-Fiuminata

Fabio Cervelli del Fiuminata

di Sara Santacchi

Ogni promessa è debito per il Fiuminata. Proprio come si era riproposto mister Berrettini, nell’esordio del campionato di Prima categoria, la squadra gialloblù riesce a portare a casa i tre punti, contro il Montecassiano, grazie a un bel gioco e al gol dell’attaccante Fabio Cervelli. Quest’ultimo, nuovo arrivo della stagione, ha subito messo la sua firma sulla partita come presentazione ufficiale alla nuova tifoseria.

Cervelli, chi ben comincia è a metà dell’opera…
«Sicuramente si. La società, il mister e, comunque, tutti abbiamo come primo obiettivo quello di fare bene. Non dico di vincere, perché è molto difficile e ci sono sempre tanti fattori da valutare nell’arco di una stagione, però vogliamo fare un campionato all’altezza e speriamo di poter portare a casa sempre i tre punti».
Lei è una delle new entry di quest’anno, come si trova in questo nuovo ambiente?
“Molto bene. Una parte della squadra già la conoscevo quindi è stato più un rincontro. Altri componenti li ho conosciuti dopo, ma non ho né ho avuto alcun problema, anzi mi hanno fatto subito un’ottima impressione».
La prima di campionato è andata, ma sabato vi trovate contro una squadra molto combattiva come la Cluentina, come affronta la partita?
«Sarà una partita difficile, ma come tutte alla fine, non ci sono partite facili. La Cluentina ha cambiato poco rispetto all’anno scorso e, sicuramente, questa vecchia ossatura può giocare a suo vantaggio ed essere una sua forza. Dal canto nostro, comunque, noi penseremo a scendere in campo con il giusto piglio per ottenere i tre punti».
Da giocatore, come affronta la stagione in una delle squadre considerate tra le favorite?
«Beh, di certo siamo consapevoli della forza dell’organico e di quello che possiamo fare. Io personalmente avrò un impegno costante come tutti gli altri anni, dato che non bisogna mai adagiarsi sugli allori ed è importante scendere in campo ogni volta con il giusto spirito».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X