Per la Lube parla Monopoli:
“Gli allenamenti a Ravenna
saranno utili per alzare il ritmo”

VOLLEY A1
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
monopoli

Natale Monopoli

Chiusura settimanale dei lavori con un doppio allenamento congiunto con Ravenna. Domani la Lube Banca Marche si trasferirà in Romagna per effettuare due sedute tecniche unitamente alla neo promossa compagine allenata da Antonio Babini, che annovera in rosa l’ex biancorosso Antonio Corvetta e sarà avversaria dei maceratesi proprio all’esordio dell’ormai nuovo campionato di Serie A1, previsto per domenica 25 settembre al Palasport Fontescodella. “Saranno due appuntamenti certamente molto utili per alzare il livello tecnico del nostro allenamento tecnico – spiega Nat Monopoli, palleggiatore veneto tornato a Macerata dopo l’esperienza in A2 con Santa Croce – Da dieci giorni a questa parte i ragazzi del settore giovanile ci stanno dando quotidianamente una grandissima mano, consentendoci di lavorare e anche bene su determinate situazioni, ma visto che con l’arrivo di Kovar siamo in quattro, e ci è più o meno possibile abbozzare una formazione, questi allenamenti congiunti con Ravenna ci serviranno per effettuare un ulteriore step dal punto del del ritmo, che è un aspetto fondamentale in vista dell’inizio del campionato, ormai imminente. Ci stiamo allenando bene, stiamo ancora caricando molto in sala pesi e sono sicuro che quando sarà il momento giusto potremo vederne i frutti”. La squadra di Alberto Giuliani, che oggi svolgerà un’altra seduta di lavoro con la palla al Fontescodella continuando ad usufruire del supporto di nove giocatori delle giovanili, partirà per Ravenna nel primo pomeriggio di domani, dopo aver sostenuto una seduta in sala pesi al mattino. Alla trasferta parteciperanno i quattro atleti della rosa attualmente disponibili (Igor Omrcen, Natale Monopoli, Davidson Lampariello e Jiri Kovar), più il giovane schiacciatore Luigi Randazzo, classe 1994, che grazie all’ingresso in campo registrato nella passata stagione in occasione del confronto casalingo di Challenge Cup con la Stella Rossa Belgrado, risulta ad oggi il più giovane giocatore di sempre ad aver esordito in prima squadra con la Lube Banca Marche.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X