Domani primo test match per Loreto
Al Palaserenelli arriva Città di Castello

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
janu1-300x180

Peter Janusek

Tutto pronto al PalaSerenelli per il primo test stagionale della Energy Resources Carilo. Venerdì pomeriggio, ore 19, nell’impianto di via Buffolareccia si apre la serie di amichevoli che i biancoblu affronteranno per preparare al meglio l’esordio nel campionato di A2 maschile. Il primo test match sarà con il Città di Castello, subito un banco di prova tosto contro una delle migliori formazioni allestite in questo mercato estivo. E torneranno subito al PalaSerenelli gli ex Visentin (dopo 5 anni a Loreto), Romiti (la scorsa stagione in biancoblu), e Vigilante (era a Loreto nell’anno della serie A1). Proprio l’ultima partita della scorsa stagione per la Energy Resources Carilo Loreto era stata contro la squadra biancorossa nei quarti di finale playoff. La visita degli umbri di coach Radici sarà ricambiata il prossimo 10 settembre a Città di Castello (in mezzo ci sarà anche l’amichevole dell’8 settembre a San Giustino). I biancoblu arrivano a questo match con quasi tre settimane di preparazione alle spalle, e dopo l’allenamento congiunto di oggi pomeriggio con i tre giocatori della Lube Banca Marche Macerata di coach Alberto Giuliani: Omrcen, Monopoli e Lampariello. I ragazzi di Fracascia motivati a trovare intesa e ritmo di gioco il prima possibile, considerando i tanti elementi nuovi inseriti in squadra quest’anno. Tra loro, lo schiacciatore slovacco Peter Janusek, al primo anno a Loreto. Da lui, arrivano parole e sensazioni positive: “Va tutto bene perché stiamo lavorando al 100% ogni giorno. Qua ci si allena sempre bene, e vado contento in palestra. In queste amichevoli che giocheremo potremo trasformare in una partita questo lavoro che stiamo facendo in allenamento”. Peter presenta così il primo test match: “Città di Castello è forte, in un campionato comunque molto equilibrato. Ci sono anche tre ex giocatori di Loreto dall’altra parte della rete, sarà importante mettere in pratica in campo le cose che ci siamo detti di fare in allenamento, più che il risultato. E se riusciremo anche a vincere, meglio ancora”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X