Il maceratese Marco Bentivoglio
bronzo ai mondiali di Vovinam

ARTI MARZIALI
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

foto-vietnam-2011-110-300x268

La sfortuna gli ha piegato il fisico di ferro, ma non ha impedito il raggiungimento del sogno di bronzo. Il maceratese Marco Bentivoglio ce l’ha fatta, a 34 anni d’età ed in quella che era la sua ultima competizione da atleta, ha conquistato il terzo posto ai Campionati del mondo di Vovinam viet vo dao, arte marziale vietnamita. Unico azzurro del centro Italia ed in gara nella disciplina più dura, il combattimento con contatto pieno categoria 82-90 kg, Marco è stato fermato solo da un infortunio in semifinale poi purtroppo rivelatosi frattura al perone. Non ci voleva ma le stampelle non diminuiscono la gioia e l’orgoglio per il podio. L’avevamo sentito alla vigilia della partenza per Ho chi minh city, sede della manifestazione iridata. Marco, già messosi al collo il bronzo ai Mondiali 2007, era consapevole di essersi ben allenato (seguito dal dott. Formica), ma temeva la maggior freschezza dei giovani rivali. E invece..”Sono contento – ci ha detto -, a 34 anni arrivare a medaglia non è facile, era l’obiettivo che mi prefissavo per chiudere la carriera. Dispiace per la frattura ed il ritiro, ma fa rabbia soprattutto il fatto che alcune nazioni come Iran e Russia abbiano trasgredito i regolamenti portando pugili professionisti. Non a caso l’Iran ha padroneggiato”. Rientrato con la compagna Stefania e gli amici Giovanni e Paola che l’hanno seguito in Vietnam, Bentivoglio riprenderà a gestire la palestra Zicatela a Casette Verdini e a dedicarsi all’insegnamento. Finita la bellissima parentesi delle gare, chissà che il futuro non riservi altre soddisfazioni. Una buona notizia già c’è: l’avvio a fine settembre del primo corso di Vovinam a Macerata, nella palestra del Rione Pace.

an. sc.

foto-vietnam-2011-111-257x300



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X