In manette per droga
artigiano 42enne di Macerata

In auto aveva due panetti di hashish, mentre in un armadio della sua abitazione i carabinieri hanno scovato 920 grammi di marijuana
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

CARABINIERI-ARRESTO1-300x200Nuova operazione antidroga dei carabinieri della Compagnia di Macerata che nella serata di ieri hanno tratto in arresto un insospettabile artigiano di Macerata, D.F. di 42 anni. Complessivamente è stato sequestrato oltre un chilo di sostanza stupefacente.

I militari sono riusciti a fermarlo dopo un breve inseguimento all’uscita dello svincolo di Corridonia della superstrada 77.  Infatti, quando ha notato la pattuglia dei carabinieri ferma per svolgere dei normali controlli, l’artigiano, alla guida della sua Punto, ha invertito repentinamente la marcia per evitare di essere fermato. La mossa, però, ha immediatamente insospettito i militari che si sono messi al suo inseguimento, bloccandolo poche centinaia di metri più avanti.

La prima perquisizione nel veicolo ha portato al rinvenimento di un marsupio poggiato sul sedile posteriore all’interno del quale erano contenuti due panetti di hashish del peso complessivo di due etti. La successiva perquisizione domiciliare, invece, ha consentito il ritrovamento all’interno di un armadio di quasi un chilo di marijuana, 920 grammi in totale, e di un bilancino di precisione.

Ai polsi dell’artigiano sono inevitabilmente scattate le manette e dopo le formalità di rito è stato rinchiuso in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria competente.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X