La nuova Energy Resources Carilo Loreto
al lavoro: avventura iniziata

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
raduno

La Energy Resources Carilo Loreto

La stagione 2011/2012 della Energy Resources Carilo Loreto è ora partita davvero. Con il raduno, la riunione con tecnici e dirigenti ed il primo allenamento dell’anno i giocatori biancoblu hanno iniziato il cammino verso l’esordio nel campionato di serie A2 maschile. Tanti i volti nuovi, che con quelli già noti di chi ha indossato i colori di Loreto nella scorsa stagione hanno preso il primo contatto con il PalaSerenelli. Anche alcuni tifosi hanno portato il loro saluto al primo appuntamento di questa nuova avventura. Sono 13 i giocatori al lavoro agli ordini dei tecnici Fracascia e Martinelli e del preparatore atletico Gardenghi: manca soltanto Koresaar ancora impegnato con la nazionale estone. Una seduta di pesi ha aperto la nuova stagione in palestra, poi programma fitto con doppia seduta giornaliera per tutti i prossimi giorni fino a sabato mattina. Prima di andare in campo, il saluto del presidente della Pallavolo Loreto, Antonio Giordano, del direttore sportivo Paolo Politi e del primo allenatore Emanuele Fracascia. “Grazie a chi è rimasto e a chi ha voluto far parte del progetto Loreto, che va avanti ormai da più di dieci anni – dice Giordano -. C’è un gruppo di giocatori che lavora con grinta e serietà, e con gioia di stare insieme soprattutto. Siamo certi che faremo bene, ci sono ragazzi con professionalità in questa squadra. Gli obiettivi? Quest’anno non ce li poniamo: per quanto ci riguarda fare la guastafeste, come già ho detto, sarebbe un bel passo. E se riusciremo a remare tutti nella stessa direzione e faremo tutto il possibile per raggiungere il massimo non avremo nulla da rimproverarci, qualsiasi sia il risultato”. Ecco invece le parole di coach Lele Fracascia: “Sono orgoglioso di aver confermato lo staff tecnico e medico della scorsa stagione. Tra i giocatori ci sono parecchii volti nuovi, tanti giovani e questo mi fa pensare che molti di loro non hanno ancora giocato il loro campionato migliore. Ci sono persone motivate, possiamo divertirci”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X