Clonano bancomat a Civitanova: sorpresi e arrestati due uomini

Due bulgari sono stati scoperti nell'androne della filiale di Banca delle Marche di Corso Umberto
- caricamento letture

bancomatErano quasi riusciti nel loro intento di acquisire i dati delle tessere bancomat dei clienti della Banca delle Marche di Civitanova ma l’intervento della squadra mobile ha permesso di bloccarli in tempo. Intorno alle  20 di ieri infatti la polizia ha sorpreso e  tratto in arresto due cittadini bulgari, in Italia senza fissa dimora,mentre si trovavano nell’androne della filiale della Banca delle Marche di Corso Umberto e stavano rimuovendo lo skimmer, apparato elettronico utilizzabile per copiare e acquisire i dati di bancomat e carte di credito, in precedenza installato sullo sportello  bancomat della filiale. I dati elettronici delle tessere bancomat e carte di credito clonate sono stati acquisiti dal personale della squadra mobile e dovrebbero riferirsi presumibilmente alle operazioni effettuate dalle persone che hanno utilizzato lo sportello elettronico nelle due ore antecedenti.  La Polizia ritiene comunque opportuno che  coloro che hanno utilizzato lo sportello bancomat  nel pomeriggio di sabato 30 luglio si rivolgano alla propria banca per verificare le operazioni effettuate sul conto corrente.

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni =