La Lube ufficializza Exiga, slitta Kovar
E Paparoni (per ora) non si muove

VOLLEY - Ultimo giorno di mercato con sorprese sgradite per la Lube
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Exiga1-300x225

Il neo libero della Lube Jean Francois Exiga

di Andrea Busiello

L’ultimo giorno di mercato non ha portato i frutti sperati in casa Lube. Perchè? Facile. I biancorossi volevano annunciare Exiga e Kovar e ufficializzare l’approdo di Paparoni a Belluno o Roma invece nelle ultime ore di volley mercato si è concretizzato solo l’arrivo di Exiga mentre Paparoni al momento è rimasto a Macerata, così come Kovar è rimasto a Belluno. A questo punto, prima della quarta giornata di campionato non si potranno concretizzare altre operazioni di mercato e quindi la Lube al momento avrà in rosa tre soli schiacciatori (Savani, Parodi e Lampariello) e due liberi come Exiga e Paparoni, senza considerare che Parodi è infortunato e nelle prime giornate non sarà certamente a disposizione. Le prime parole del francese Jean Francois Exiga sono di soddisfazione per il cambio di casacca da Monza a Macerata: “Sono molto contento di arrivare alla Lube Banca Marche – ha detto Exiga – perché io e la società abbiamo un obiettivo comune, quello di vincere. Sono molto carico per questa nuova avventura, le pressioni non mi fanno paura, sono certo che riuscirò a disputare una grandissima stagione e con me anche tutti i miei compagni, perché la dirigenza ha allestito una rosa di giocatori molto forte in ogni reparto, che sarà guidata da uno staff tecnico di primo livello. Macerata è stata insomma la scelta giusta per me, anche perché mi consentirà di poter giocare nuovamente la Champions League, manifestazione cui ho partecipato una sola volta, diversi anni fa con la maglia del Cannes uscendo ai quarti di finale, ed alla quale voglio partecipare nuovamente con un ruolo da grande protagonista. Con la Lube Banca Marche giocheremo per arrivare fino in fondo in tutte le competizioni che ci vedranno impegnati, in Europa come anche in campionato. Naturale che non ci sia nulla di scontato, la Serie A1 è il torneo più difficile del mondo, ci sono anche altre squadre fortissime, ma noi sapremo sicuramente giocarci tutte le nostre carte al massimo”. La rosa della Lube, che sarà guidata dall’ex coach di Cuneo Alberto Giuliani coadiuvato dal suo vice Francesco Cadeddu, dall’assistente tecnico Alfredo Martilotti e dal preparatore atletico Massimo Merazzi sarà dunque questa:

PALLEGGIATORI: Dragan Travica, Natale Monopoli.
OPPOSTI: Igor Omrcen, Gert Van Walle.
CENTRALI: Marko Podrascanin, Dragan Stankovic, Alen Pajenk.
SCHIACCIATORI: Cristian Savani, Simone Parodi, Davidson Lampariello.
LIBERO: Jean-Francois Exiga, Alessandro Paparoni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X