L’Aurora Treia perde la finale
Ora deve battere il Loreto
e tifare per la Vis Pesaro

PLAY OFF PRIMA CATEGORIA - Il Montottone vince 2 a 1. Inutile la rete di Spurio nel finale, pesanti quelle realizzate da Parmegiani e Della Valle
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

LAurora-Treia-battuta-nella-finale-promozione-dal-Montottone

di Enrico Scoppa

Montottone promosso, Aurora Treia rimandata visto che dovrà di nuovo scendere in campo nel prossimo fine settimana per giocarsi le residue speranze di promozione contro il Loreto (battuto nell’altra finale dal Piandimeleto grazie alla lotteria dei calci di rigore) e poi sperare nella promozione della Vis Pesaro in serie D che andrebbe ad innescare la catena di ripescaggi. Il confronto tanto atteso si è giocato al comunale di Cascinare di fronte ad una bellissima quanto coreografica cornice di pubblico che ha sostenuto le due squadre per l’intera durata della contesa. La partita? Sicuramente gli assenti, tre nelle file dell’Aurora e due in quelle del Montottone, si sono fatti sentire ma chi è entrato in campo ha dato l’anima. La sconfitta dell’Aurora maturata al termine di una partita nel corso della quale, sopratto nel primo tempo ha visto i ragazzi di mister Paoloni troppo contratti come timorosi di un avversario sicuramente forte ma non impossibile. Peccato, peccato davvero perchè il popolo biancorosso ci ha creduto sino in fondo. Al 6’ occasione in casa Aurora con Sergio Fraticelli che non ha saputo sfruttare l’occasione a due passi dal portiere Antolini. Replica Della Valle, 12’, senza fortuna.

Lingresso-in-campo-da-six-Fiammetta-larbitro-Domenella-Fattori

L’Aurora si guarda le spalle, Montottone prova a salire. Antolini, bravo in presa alta, al 22’ sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Carnevali. Alla mezz’ora dalla corsia di sinistra palla dentro per Fondati, il bravissimo giocatore biancorosso non trova la giusta coordinazione, la difesa gialloblù non si fa sorprendere. Parmegiani, 31’, brucia la più ghiotta delle palle gol a due passi da Piergiacomi. Sergio Fraticelli, 38’, non sa sfruttare una buona opportunità. Il tempo si chiude con una punizione dalla tre quarti destra battuta da Antonelli, bella la risposta di Piergiacomi. La ripresa si avvia con la prima mossa tattica di rilievo da parte di mister Crocetti: richiama in panca Medori per inserire una punta, Matricardi: gli effetti si notano quasi subito. Montottone pericoloso al 57′ con Borraccini, para a terra Piergiacomi. Cresce il Montottone, al 66’ passa in vantaggio con Parmegiani bravo nell’intervenire su un pallone dagliato da sinistra di Borraccini. Il gol storidsce per un attino l’Aurora quanto basta, 77’ per subire la seconda rete firmata da Della Valle sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Con il due a zero nel cassetto Montottone, l’Aurora Treia spinge al massimo sull’acceleratore: 81’ Cervigni fa gridare al gol, 83’ Spurio riapre la partita andando a segno, 86’ Antolini sbroglia una difficile matassa, 89′ calcio di punzione affidato a Bartoloni, difesa gialloblù si salva mettendo la sfera in calcio d’angolo. Nel finale si protesta per un fallo di mano in area del Montottone ma il direttore di gara non interviene, dopo quattro minuti di recupero dichiara chiuse le ostilità. Esplode la festa in casa del Montottone. Un pizzico di delusione in casa Aurora.

La-tribuna-dle-comunale-di-Cascinare-gremita-di-pubblico

La tribuna del Ciccalè di Cascinare gremita in ogni ordine di posto

il tabellino:

AURORA TREIA   1
MONTOTTONE    2

AURORA TREIA: Piergiacomi, Verdicchio, Cervigni, Carnevali, Ramaccini, Tartari, Diego Fraticelli (70’ Bartoloni), Fondati, Sergio Fraticelli, Di Francesco, Francucci (36’ Bartoloni). A disp.:Sileoni, Santanatoglia, Balestra, Borghiani. All.:Massimiliano Paoloni.

MONTOTTONE: Antolini, Medori (51’ Matricardi), Cocci, Acciarresi, Antonelli, Acciarrini, Del Buono, Boccatonda, Borraccini (86’ Farabollini), Parmegiani (70’ Frattani), Della Valle. A disp.:Illiano, Muzi, Cannellini, Kunsxhium. All.:Stefano Crocetti.

ARBITRO: Domenella di Ancona (Fattori-Fiammetta).

RETI: 66’ Parmegiani, 77’ Della Valle, 83’ Spurio.

NOTE – Spettatori 500 circa. Ammoniti: Tartari, Acciarresi, Matricardi, Gentiletti, Menghini, Buresta, Rebichini, Monterubbianesi, Trifiletti, Luciani. Espulso: 85’ per doppia ammonizione Boccatonda. Angoli: 2-3. Tempi di recupero: 1’+4’.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X