Trionfa il Morrovalle
A Urbisaglia Visso ko

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

di Luigi Labombarda

Il Morrovalle vince la finale playoff del girone H di Terza categoria battendo il Visso per 2-0 e accede così all’ultima fase regionale per inseguire il sogno della promozione in Seconda. Al “Tombolini” di Urbisaglia la tensione è palpabile, la posta in palio altissima, la cornice degna di un grande appuntamento grazie a due tifoserie inesauribili in cori ed incitamenti. Di fronte due formazioni anagraficamente giovani nei loro effettivi e che quindi sentono in modo amplificato l’importanza di questa finale senza appello. Dopo un primo tempo avaro di emozioni, il secondo è più vivace e vede il Morrovalle venir fuori alla distanza, approfittando di un Visso attanagliato dal timore di fallire l’appuntamento. L’equilibrio è rotto da colui che non ti aspetti, il difensore Gianluca Del Medico che indovina un tiro non cercato che beffa Tizzoni. Il 2-0 di Cipolletti è il colpo di grazia ad un Visso frastornato e poco incisivo davanti a Marconi. Finisce qui la stagione dei gialloblu e continua quella dei biancorossi con l’ultima, decisiva, sfida di sabato prossimo.

LA CRONACA – Samuele Bonifazi, allenatore-giocatore del Visso, conferma lo schieramento usato in semifinale, il 4-5-1 con Remigi unica punta e Tamburi e Magnapane sulle fasce. Dall’altra parte Andrea Valentini sceglie il consueto 4-2-3-1 per i suoi giocatori, con Rudy Chiacchiera, Cipolletti e Pecora dietro a Berdini terminale offensivo. La prima conclusione è del vissano Tamburi al 4’ che prova un sinistro a giro dal limite, alzato da Marconi sopra la traversa. Il Morrovalle cerca di prendere il pallino del gioco, il Visso contiene e riparte appena ne ha la possibilità. Al 9’ Berdini scatta sulla destra verso la porta, Paternesi è in ritardo e lo trattiene per la maglia, prendendo il primo giallo della gara. Al 21’ Bonifazi lancia Magnapane sulla sinistra ma il guardalinee segnala il fuorigioco sul quale restano dubbi: questo episodio sarà molto contestato anche nel dopo-partita. Al 23’ Tamburi effettua un cross basso in area che Remigi non riesce a controllare, allora scarica la palla all’indietro dove arriva a rimorchio Mario Sisini: il suo destro in corsa lambisce la base del palo alla destra di Marconi. Tamburi è sempre molto vivace, al 28’ prova un’altra conclusione a giro da fuori ma la palla vola alta. Al 33’ si vede il Morrovalle. Cross dalla destra di Chiacchiera, Cipolletti si coordina ma il suo compagno di squadra Berdini s’intromette e lo anticipa, appoggia la palla fuori area a Del Medico che conclude al volo con potenza ma il tiro finisce sopra la traversa. Al 36’ Bonifazi cerca Tamburi, Torresi manca la chiusura difensiva e consente all’ala di entrare in area ma perde il timing della conclusione, permettendo al difensore di metterci una pezza. Si va così all’intervallo con le reti inviolate. Il secondo tempo si apre con un calcio di punizione dal lato corto di Bonifazi dopo tre minuti, la cui conclusione è direttamente tra le braccia di Marconi. Al 54’ Magnapane lancia Remigi in profondità ma viene anticipato dall’uscita del portiere; un minuto dopo ancora i due protagonisti, Magnapane crossa per Remigi che schiaccia di testa da breve distanza ma centralmente, Marconi blocca in due tempi. Al 57’ qualcosa di inaspettato squarcia la partita: il Morrovalle è in proiezione offensiva, Del Medico è sulla trequarti e con un cross cerca Pecora sul secondo palo. Ne esce fuori una parabola alta che scavalca sorprendentemente Tizzoni e si infila all’incrocio dei pali: 1-0 un po’ a sorpresa. Il Visso è alle corde e non riesce ad impensierire Marconi: delude Remigi, oggi sottotono, che ci prova due volte su punizione tra il 61’ ed il 65’, due tentativi da lontano terminati uno alto, l’altro parato da Marconi. Al 71’ è ancora Visso con Grisanti che mette il pallone nel cuore dell’area dove trova la testa di Spiganti Maurizi: la sua inzuccata è bloccata in presa da Marconi. Al 74’ scatta Pecora sulla destra, prova un diagonale appena dentro l’area sul quale si getta in allungo Berdini, tentando di anticipare Tizzoni, ma la palla finisce fuori di pochissimo. Il Visso ha ormai spostato il suo baricentro in avanti ma il suo forcing è sterile ed apre il fianco all’avversario, così all’80’ nasce il 2-0. Remigi perde palla, contropiede del Morrovalle con Pecora che lancia in campo aperto Cipolletti, Tizzoni esce dall’area ma non trova il pallone, Cipolletti lo dribbla e deposita in rete il raddoppio. Tutti i compagni corrono verso di lui per abbracciarlo, mentre i giocatori vissani protestano verso l’arbitro ed il guardalinee per la posizione di Cipolletti, assolutamente regolare vista dalla tribuna. Ormai il Visso ha perso la calma e non combinerà più nulla fino al triplice fischio, con il Morrovalle che amministra il risultato e festeggia la vittoria. Il sogno-promozione continua, una sola partita tra il sogno e la realtà.

IL MIGLIORE: Francesco Tamburi (Visso). Spicca la prova dell’esterno, spesso insidioso nel primo tempo, ma viene poi frenato inesorablimente dal gioco del Morrovalle, più efficace ed alla fine vincente. Bella la sfida con il rivale di fascia Del Medico, che a differenza sua trova un gol fortunoso. Bonifazi non ha potuto schierare Tamburi durante il periodo invernale: le sue prove in questi playoff ne aumentano il rammarico di non averlo avuto nelle gare decisive della regular season.

il tabellino:

VISSO: Tizzoni 6, Flammini 5,5, Calabrò 6, Spiganti Maurizi 5,5 (dal 78’ Rossetti sv), Paternesi 5,5, Sisini M. 6, Sisini A. 6 (dall’83’ Forconi sv), Bonifazi 6 (dal 63’ Grisanti 6), Tamburi 6,5 (dal 75’ Piroli sv), Remigi 5,5, Magnapane 6 (dal 66’ Grelloni 6). A disp. Valentini, Pugini. All. Bonifazi.

MORROVALLE: Marconi 6,5, Del Monte 6, Scoponi 6, Torresi 6, Del Medico G. 6,5, Lambertucci 6, Pecora 6,5 (dall’ 88’ Massetani sv), Curletta 6 (dal 58’ Del Medico M. 6), Berdini 6 (dal 92’ Rastelli sv), Cipolletti 6,5 (dall’84’ Porfiri sv), Chiacchiera R. 6 (dall’88’ Chiacchiera D. sv). A disp. Moroncini. All. Andrea Valentini.

ARBITRO: Ricci di San Benedetto del Tronto (assistenti Kondratyev e Rosetti).

RETI: 57’ Del Medico G., 80’ Cipolletti.

NOTE: angoli 6-2. Ammoniti Paternesi e Magnapane (Visso), Del Monte e Chiacchiera R. (Morrovalle). Espulsi all’80’ Spiganti Maurizi (Visso) dalla panchina per proteste e all’84’ Piroli (Visso) per proteste. Recuperi 1’ p.t. – 5’ s.t.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X