Cluentina, il pari beffa arriva al 95′

PRIMA CATEGORIA - L'andata dei play out
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Cluentina

La formazione della Cluentina al completo

di Filippo Ciccarelli

Minuto 92: Pietro Canesin riceve da Filippo Canesin il pallone in area di rigore: prova una conclusione, murata da un difensore avversario, si rialza, riprende il pallone e di punta lo spedisce in rete. È il goal che permetterebbe alla Cluentina di espugnare il “Fonte Duilio” di Torre San Patrizio, e di mettere un mattone pesantissimo nel cammino verso la salvezza, che per la formazione di Piediripa passa per i playout. Permetterebbe, appunto, perché al minuto 95, nonostante il quarto recupero fosse scaduto da un minuto, l’ultimo pallone della partita vale il recupero del Monte San Pietrangeli; un pallone crossato dalla destra sorvola l’area della Cluentina, e viene colpito malamente dal difensore biancorosso Salciccia, che lo insacca nella propria porta. Questo l’epilogo di una sfida scoppiettante, match di andata dei playout di Prima categoria girone C, che le due formazioni hanno chiuso sul 2-2. Se il finale di partita è stato così avvincente, l’inizio non è stato da meno; i padroni di casa del Monte San Pietrangeli sono andati subito in vantaggio, dopo appena 3 minuti, grazie ad una punizione battuta da Ventresini e finalizzata da Mercanti. La squadra di Beruschi non ha nemmeno il tempo di festeggiare, che al 7’ combina una frittata: capitan Prugnolini, infatti, appoggia all’indietro di testa il pallone senza rendersi conto di prendere così in controtempo il suo portiere Vallorani. Autorete e palla al centro. Al 21’ Ventresini ci prova dalla distanza, ma Scoppa blocca senza problemi. È il 23’ quando è ancora Ventresini ad avere la chance di riportare in vantaggio la sua squadra, ma il numero 10 dei calzaturieri spedisce incredibilmente alto di testa da pochi passi un corner pennellato sul secondo palo. Al 41’ Bianchetti, ottimamente imbeccato da Guzzini, spreca due occasioni in pochi secondi; manca il pallone dal limite dell’area piccola e, sugli sviluppi dell’azione successiva, dalla stessa posizione manca il goal spedendo il pallone a fil di palo, con Vallorani fuori causa. A due minuti dalla fine del tempo regolamentare è sempre Bianchetti a coordinarsi bene in area di rigore avversaria, ma la sua girata è alta. Il secondo tempo si apre nel segno della Cluentina, che con capitan Cerquetta sfiora la rete al 14’, ma Vallorani si distende e mette in corner. Al 22’ Bianchetti penetra in area di rigore avversaria, ma ancora una volta la mira del fantasista della Cluentina è alta e l’occasione sfuma. Pericolo Monte San Pietrangeli alla mezz’ora, manco a dirlo con Ventresini, che su punizione cerca la porta e non la trova per questione di centimetri. L’attaccante dei padroni di casa ci riprova al 36’ con una velenosa girata e va vicinissimo al goal. A tempo quasi scaduto sale in cattedra Scoppa, che salva una punizione altrimenti destinata in rete con un bel riflesso. Quel che accade al 47’ ed al 50’ lo abbiamo già riportato; la Cluentina passa in vantaggio e si autopunisce nel giro di 180 secondi. Il verdetto finale verrà emesso sabato prossimo al “Valleverde” di Piediripa, dove il Monte San Pietrangeli sarà obbligato a vincere se vuole salvarsi, perché in caso di pareggio varrebbe il criterio della squadra che ha concluso la stagione regolare nella migliore posizione (la Cluentina è arrivata 12esima, il Monte San Pietrangeli 15esimo). C’è da scommettere, in ogni caso, che sarà una battaglia fino all’ultimo minuto.

il tabellino:

MONTE SAN PIETRANGELI: Vallorani 5.5, Trobbiani 6, Prugnolini 5 (6’st Cervellini 6), Mercanti 6.5, Bartolacci 5.5 (6’st Rossini 5.5), Martellini 6, Paccazocco 7 (21’st Vitali 6.5), Zerani 6, Giuliani 5.5, Ventresini 7, Fagiani 6. A disposizione: Danaovi, Marsili, Urbani, Gattari. All. Beruschi.

CLUENTINA: Scoppa 6, Bergamini 6, Salciccia 5, Cacchiarelli 5.5, Cerquetta 6.5, Cervigni 6, Marcaccio 6, Tedeschi 5.5 (17’st P. Canesin 7), Bianchetti 5.5 (29’st Angeletti n.g.), Guzzini 7 (41’st Calamita n.g.), F. Canesin 6. A disposizione: Giusti, Siroti, Piancatelli, Magnarelli. All. Troscè.

Arbitro: Santirocco di San Benedetto del Tronto.

Marcatori: 3’pt Mercanti, 7’pt Prugnolini (autorete), 47’st P. Canesin, 50’st Salciccia (autorete).

Note: Ammoniti Ventresini, Fagiani (M), Bianchetti (C). Calci d’angolo 3-1 per il Monte San Pietrangeli. Recupero 1’+4’.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X