Lube ko in casa
Match ball sciupato

Cuneo porta Macerata a gara 5 con una prestazione super
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

IMG_45171-300x183

di Andrea Busiello

Tutto da rifare. Cuneo sbanca il Fontescodella 3-1 (25-23, 23-25, 25-23, 25-18) e riporta la serie in parità: 2-2. A questo punto sarà decisiva gara 5 che si giocherà in Piemonte domenica alle 18 per stabilire chi tra Lube Banca Marche e Bre Banca approderà al V-Day in programma domenica 15 maggio al Palalottomatica di Roma. Non è bastato un palasport davvero incandescente e colorato di biancorosso per spingere la Lube verso la finale scudetto. Alla fine per la truppa piemontese a fare la differenza è stata una prova super di Nikolov, autore di ben 22 punti e devastante in tutti i fondamentali. Per la Lube rimane il rammarico di aver giocato malissimo il quarto set, dove probabilmente il contraccolpo psicologico della sconfitta del parziale precedente ha pesato oltremodo. Sestetti confermati su entrambi i fronti, con Facu Conte sempre più titolare di posto 4 in diagonale con Savani tra i maceratesi, e Patriarca in campo sulla sponda piemontese al posto come noto dell’infortunato illustre Simone Parodi. La cronaca.

IMG_4633-300x194

Il primo set è un andirivieni di emozioni. Cuneo scappa in avvio sul 7-3 (ace di Wijsmans) ma Savani con un altro ace ristabilisce la parità a quota 9. Si gioca punto a punto, il muro di Podrascanin permette alla Lube di allungare sul 19-17 ma due errori consecutivi di Omrcen regalano a Cuneo il 23-21. A chiudere il set è l’attacco di Nikolov che fissa il punteggio sul 25-23 per la truppa di Giuliani. Anche il secondo set è vietato ai deboli di cuore. La Lube allunga sul 10-7 con Savani prima di essere ripresa dall’ace di Grbic (11-11). I biancorossi vogliono il pareggio: Conte realizza il 23-20 e Savani mette giù la seconda palla set fissando il punteggio sul 25-23 per la Lube. Gara che torna in parità: 1-1.


Nel terzo parziale Macerata fugge in avvio sul 3-0 (muro di Podrascanin) e mantiene il vantaggio fino al secondo time out tecnico (16-14, Savani) ma il turno di servizio di uno strepitoso Nikolov porta Cuneo avanti 17-16. Si gioca punto a punto, Savani annulla la prima palla set ma spara out il servizio successivo e così consegna il set ai piemontesi che vincono 25-23. Cuneo è ad un set da gara 5. Nel quarto set non c’è storia. Cuneo parte forte sin dall’inizio (6-0, Nikolov) e mantiene il vantaggio fino alla fine. Il servizio out di Savani chiude la sfida sul 25-18 per la Bre Banca. Domenica alle 18.00 al Pala San Rocco di Cuneo gara 5 della semifinale scudetto. Chi vince vola a Roma, chi perde chiude anzitempo la stagione. Peccato questo epilogo perchè oggi c’erano davvero tutti gli ingredienti giusti per far si che la Lube strappasse il pass per la finalissima.

IMG_4571-300x200

LE PAGELLE DI LUBE-CUNEO

LAMPARIELLO: 6 Entra in campo in alcuni frangenti e fa comunque bene il suo.

SAVANI: 6.5 Troppi errori al servizio (7) al cospetto di un solo ace. In ricezione balbetta più di altre volte (solo il 23% di perfetta).

PAPARONI: 5.5 In giornata negativa. Viene bombardato dal servizio piemontese e lui va in tilt (solo 18% di perfetta).

VERMIGLIO: 6.5 Alcune magie in una giornata difficile. La ricezione non gli permette di giocare come vorrebbe.

CONTE: 6.5 Altra buona prestazione per lo schiacciatore argentino. Chiude con 15 punti totali e discrete percentuali sia in ricezione che attacco.

STANKOVIC: 6 Otto punti con il 45% di positività in attacco. Anche due muri nel suo score.

OMRCEN: 6.5 Chiude con 20 punti finali. Troppi gli errori al servizio (5) ma il capitano gioca sempre su buoni livelli.

PODRASCANIN: 7.5 E’ il migliore della Lube. Mette a referto anche 8 muri e chiude con il 50% di positività in attacco.

 

IMG_4672-300x257 IMG_4712-300x200

 

TIFOSI-LUBE1

 

IMG_6521-300x200 IMG_65331-300x200 IMG_6553-300x200 IMG_6556-300x200 IMG_6578-300x200 IMG_6609-300x200 IMG_6618-300x200 IMG_6638-300x200 IMG_6647-300x200 IMG_6649-200x300 IMG_6657-200x300



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X