L’appello della presidentessa:
“Venite tutti in biancorosso”

PLAY OFF SCUDETTO - La Lube a un passo dal V-Day. Simona Sileoni si rivolge ai tifosi. Capitan Omrcen: "Cuneo è un osso durissimo, ci metteremo l'anima"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Simona-Sileoni

La presidentessa della Lube Simona Sileoni

Domani sera alle 20.30 Lube Banca Marche in campo al Palasport Fontescodella di Macerata per gara 4 della semifinale play off con Cuneo: è la partita della vita per i biancorossi, che avanti 2-1 dopo la strepitosa vittoria al tie break ottenuta sabato in Piemonte, possono giocarsi dinanzi ai propri tifosi un importantissimo match ball per chiudere definitivamente la serie e conquistare l’ambito V-Day di Roma, la finale tricolore che il 15 maggio assegnerà lo scudetto. Per la partita il tecnico Mauro Berruto avrà a disposizione tutta la rosa di giocatori al completo. Guarda il video

PARLA IGOR OMRCEN – “La prima cosa da mettere in chiaro – dice il capitano – è che la qualificazione alla finale è ancora tutta da conquistare. Vero che vincere sabato scorso a Cuneo ci ha messo in una situazione di vantaggio nella serie, regalandoci anche tanta carica ed entusiasmo, ma in concreto tutto resta ancora in discussione. Ogni traguardo importante bisogna sudarselo sul campo fino alla fine, e questa sfida di semifinale contro la Bre Banca non è ancora conclusa. La cosa certa è anzi che questa gara 4 sarà molto più difficile di tutte le altre partite già giocate nella serie: Cuneo è un osso durissimo, prevedo un’altra partita molto equilibrata in cui a far la differenza saranno nuovamente una manciata di palloni. Daremo l’anima affinché siano nuovamente a nostro favore, su questo potete scommetterci. Nelle ultime due sfide si è vista una Lube Banca Marche determinata, con un gran carattere, propensa a sputare sangue su ogni pallone. E’ quello l’atteggiamento giusto, e dovrà essere la base di partenza della nostra squadra anche per questa nuova partita. Il fatto di giocarla al Fontescodella rappresenta indubbiamente uno stimolo in più, mi auguro che il pubblico ci possa dare una grande spinta come già avvenuto in gara 2, anzi ancor di più perché questo è decisamente il match più importante della nostra stagione. E dobbiamo dare il massimo per vincerlo, tutti insieme”.

Igor-Omrcen

Il capitano della Lube Igor Omrcen

TUTTI IN BIANCOROSSO – Per la partita di domani l’impianto maceratese si preannuncia più caldo che mai: tutti i biglietti disponibili sono andati esauriti con largo anticipo rispetto al giorno di gara, il Fontescodella sarà dunque gremitissimo e la società, per rendere ancor più bello il colpo d’occhio proveniente dagli spalti, invita tutti i tifosi che sono riusciti ad assicurarsi il tagliando per assistere alla partita di recarsi al palasport vestiti in bianco-rosso. L’input arriva direttamente dalla presidente Simona Sileoni: “L’atmosfera che si vive nel nostro palasport durante i play off è stupenda, vestendolo interamente con i nostri colori sociali lo sarà sicuramente ancor di più. E’ anche un buon modo per far sentire ancor di più la propria vicinanza alla squadra, in una partita che sappiamo tutti essere importantissima quanto difficile, vista la caratura dell’avversario. Il pubblico maceratese domani più che mai dovrà essere il settimo uomo in campo per la Lube Banca Marche”. Sulle tribune del Fontescodella, inoltre, sventoleranno sicuramente anche tante bandierine con stemma e colori sociali della Lube Volley che domani mattina verranno distribuite gratuitamente acquistando una copia del quotidiano “Il Resto del Carlino” nelle edicole di Macerata, Treia e San Severino Marche.

GLI ARBITRI – Gara 4 della serie di semifinale con Cuneo sarà arbitrata da Nico Castagna di Bari e Matteo Cipolla di Palermo.

PRECEDENTI, EX, RECORD
Precedenti: 59 (31 successi Cuneo, 28 successi Macerata)
Precedenti nei Play Off: 20 i precedenti nei Play Off Scudetto. Cuneo e Macerata si sono incontrate: 12 volte in Semifinale (6 successi Cuneo, 6 successi Macerata), 7 volte nei Quarti (4 successi Cuneo, 3 successi Macerata) ed 1 volta negli Ottavi Play Off a tabelloni nella stagione 1995/96 (1 successo Cuneo).
Precedenti in questo campionato: 3 i precedenti in questa stagione. 2 in Regular Season (1 successo Macerata in trasferta nel girone di andata, 1 successo per Cuneo in trasferta nel girone di ritorno); 1 in Semifinale di Coppa Italia (1 successo Cuneo).
Ex: Matteo Martino a Cuneo nel 2005 – 2006, Igor Omrcen a Cuneo dal 2000 al 2003 e dal 2004 al 2007, Luigi Mastrangelo a Macerata dal 2002 al 2005, Wout Wijsmans a Macerata dal 2001 al 2003.
A caccia di record:
In Campionato: Janis Peda – 4 punti ai 2000 (Bre Banca Lannuti Cuneo); Igor Omrcen – 4 attacchi vincenti ai 500 e – 1 battuta vincente alle 400 (Lube Banca Marche Macerata).
In Campionato e Coppa Italia: Francesco Fortunato – 2 muri vincenti ai 600, Vladimir Nikolov – 2 battute vincenti alle 200, Wout Wijsmans – 3 muri vincenti ai 500 (Bre Banca Lannutti Cuneo).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X