Esse-ti Loreto, esordio col botto nei play off
Giuliodori: “Vogliamo subito la finale”

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Loreto-Volley-1-300x180

Le ragazze della Esse-ti sono ad un passo dalla finale play off

Non poteva sperare in un esordio migliore la Esse-ti Loreto nei playoff promozione: la strada verso l’A1 è iniziata a Pomezia in gara 1 di semifinale con un bel 3-0 a favore delle ragazze biancoblu. Morale alto, e voglia di chiudere i conti già mercoledì sera (ore 20.30, PalaSerenelli di Loreto) in gara 2: un successo significherebbe volare in finale. Rileggendo il match di sabato pomeriggio nel Lazio, arrivano tante note positive dalla prestazione della Esse-ti: capacità di tenere duro nella sfida ai vantaggi del primo set, di dominare nel secondo set con un gioco di alto livello in ogni fondamentale (muro su tutti) sfruttando ogni errore delle avversarie, e di essere cinica nel terzo set quando era il momento di chiudere, nonostante la rimonta subita. E poi, il tifo costante e caldo dei supporters biancoblu, un altro valore aggiunto per il successo finale. Tra i protagonisti in campo, la centrale Sara Giuliodori (per lei ben 7 muri) e la palleggiatrice Martina Piattella, entrata nel terzo parziale, suo il turno al servizio decisivo per passare dal 22-21 Pomezia al 22-25 Loreto. Ecco le dichiarazioni delle due biancoblu. “E’ andata bene nel fondamentale di muro, in attacco ero molto marcata, abbiamo sfruttato di più gli schiacciatori ma sono riuscita a dare una mano alla squadra concentrandomi sul lavoro del centrale, quindi murare. Un valore importantissimo questo 3-0 in trasferta, ma dobbiamo tenere i piedi attaccati a terra, tornare in palestra e lavorare sodo per portare a casa il risultato totale, ovvero vincere anche gara 2”, dice Sara Giuliodori. Per Martina Piatella (giocava nel palasport di Pomezia dove nella scorsa stagione ha vinto il campionato di A2 con la maglia di Aprilia) grande soddisfazione: “E’ stata una partita dura, nonostante il secondo set vinto abbastanza facilmente. Anche se non ci aspettavamo che loro fossero così in campo, forse una giornata negativa: Pomezia è molto forte, con un allenatore preciso che prepara le partite minuziosamente. Noi abbiamo giocato discretamente, sono felicissima di essere entrata nel terzo set, in un palazzetto e di fronte a persone che conosco bene. La differenza l’ha fatta la precisione, noi a volte perdiamo la testa e le cose semplici diventano un problema. Siamo state un po’ più precise e pronte su ogni tipo di palla e questo è stato fondamentale secondo me”, dice la regista della Esse-ti Loreto. Le immagini del match dal PalaLavinium di Pomezia e le altre parole nelle interviste di fine gara a Sara Giuliodori e Martina Piattella nella videogallery del sito www.pallavololoreto.it



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X