Porto Recanati, La Destra attacca il Pdl:
“Non può continuare a sostenere
il sindaco Ubaldi, candidata con Pd e Idv”

- caricamento letture
annarombini

Anna Rombini

Da La Destra di Porto Recanati:

“Adesso basta. Basta ai finti sordi. Basta a chi fa politica solo perché ha paura di perdere la poltrona”. Anna Rombini, segretario Provinciale de La Destra irrompe tra i banchi della maggioranza portorecanatese definendo “inaccettabile” il sostegno che il Pdl continua a servire al “governo cittadino. Un governo che vede il sindaco Ubaldi amministrare grazie ai voti del centrodestra, ma che allo stesso tempo, la vede candidata, in Provincia, al fianco del Pd e dell’Idv. Siamo davvero al paradosso della politica  – incalza –  dal quale La Destra ne prende le distanze.  Tutti, nessuno escluso, però,
devono assumersi la responsabilità di questa scelta scellerata che sono convinta, passerà agli occhi degli elettori come l’ennesimo tentativo di conservare una poltrona.  Per questo dico ai miei cari colleghi del Pdl, decisi a chiudere gli occhi e tapparsi le orecchie, nonostante i diversi proclami lanciati sulla stampa ancor prima dell’ufficializzazione della candidatura della Ubaldi, di farsi un esame di coscienza. Proclami, aggiungo, con i quali avevano espressamente dichiarato di non sostenerla qualora fosse scesa in campo con il Pd e l’Idv.  La Destra – conclude la Rombini – non resterà certo alla finestra, ma continuerà a percorrere la strada della coerenza e della lealtà verso gli elettori, convinta che nella politica come nella vita, camminare a testa alta è un privilegio che non tutti possono vantare di avere”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X