Basket serie C,
c’è il derby Recanati-Tolentino nei play off

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Giocatori-della-PEPA-TRASPORTI-salutano-il-pubblico-dopo-la-vittoria-nel-derby

I giocatori della Pepa Trasporti salutano il proprio pubblico

 

Sconfitta indolore per la Pepa Trasporti Recanati, nella penultima giornata della regular season della C/ Regionale di basket. Nonostante lo stop casalingo contro il lanciatissimo Mareblu Porto San Giorgio con il punteggio di 66-71, la truppa guidata in panchina da Roberto Castellani guadagna con una giornata di anticipo la certezza matematica di partecipare agli spareggi promozione per la C/ Dilettanti. A spalancare le porte del nono posto di classifica alla pattuglia recanatese è stata la contemporanea sconfitta dell’inseguitrice Loreto Pesaro sul parquet del Montemarciano. Obiettivo dunque raggiunto per la società guidata da Francesco Menghini che con il bollino di matricola e all’esordio assoluto nella massima serie marchigiana di pallacanestro centra subito un importante traguardo. Già noto l’avversario nei quarti di finale play off, nonostante manchino ancora quaranta minuti al termine della regoular season: Sorrenti e compagni dovranno vedersela con Tolentino che ha chiuso alle spalle della leader Pisaurum Pesaro. Sabato prossimo – 9 aprile – ultimo impegno della regular season. Al PalaCingolani arriva l’Urbania e il quintetto recanatese è chiamato a chiudere positivamente per mantenere alta la tensione in vista dello scontro play off con Tolentino. La società invita ancora una volta il pubblico recanatese ad assistere al confronto che sancirà ufficialmente l’ingresso della squadra nella griglia promozione.

il tabellino:

“Pepa Trasporti” Recanati: Mosca 8, Zoppi 4, Flamini, Attili 7, Ciccarelli 10, Pieralisi 10, Sorrenti 4, Belelli 13, Toppi 10, Camilletti (All.re Roberto Castellani).

“Mareblu” Porto San Giorgio: Bongelli 8, Tomassini, Perini 4, Luzi 13, Del Buono 11, Quondamatteo 5, Francesconi 5, Foresi 2, Volchok 16, Gray 7 (All.re Lorenzo Ripa).

ARBITRI: Cesari di Osimo e Ciarloni di Jesi.

Parziali: 25 – 22; 14 – 12; 11 – 15; 14 – 15; 2 – 7.

Usciti per 5 falli: Attili, Belelli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X