Abm, primo match ball per la salvezza
A Macerata arriva l’Ascoli Towers

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Partita molto importante quella che attende l’Associazione Basket Maceratese domenica pomeriggio al PalaVirtus, palla a due alle 18 e gara diretta da De Pasquale di Cesena e Bianchi di Rimini, contro l’Ascoli Towers. Le due squadre sono a pari punti, quattrodici, e al terzultimo posto in classifica ed in piena lotta per raggiungere la salvezza matematica con tre giornate di anticipo. Una partita che Macerata vuole vincere per porre una seria ipoteca sulla permanenza in C1 e sarà importante l’apporto del pubblico, che in campionato non è mai mancato ma che domenica dovrà essere ancora di più il sesto uomo in campo. L’Associazione Basket Maceratese si presenta forte del suo attacco che con 1643 punti segnati è il quinto del girone mentre Ascoli ne ha siglati 1528, con i piceni che vantano una difesa leggermente più ermetica dei padroni di casa. I ragazzi di coach Bianchi sanno di avere quello che può essere considerato un primo match ball per la salvezza e la squadra ha le carte in regola per superare un avversario ostico, ma sicuramente alla portata dei biancorossi. Oltre ai due punti un obiettivo importante da centrare sarebbe quello di annullare il gap di nove punti subiti nella gara di andata persa per 70 a 61.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X