Lube di scena a Forlì
C’è anche Igor Omrcen

Il centrale serbo Dragan Stankovic presenta la sfida
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Stankovic-1-194x300

Un attacco vincente di Dragan Stankovic

 

Domenica prossima alle 18.00 ultima giornata di Regular Season con la Lube Banca Marche impegnata a Forlì, in una partita che pur non contando più nulla ai fini della classifica (i biancorossi hanno già conquistato aritmeticamente il terzo posto, ed i romagnoli sono già retrocessi), vale da vera e propria prova generale in vista dell’inizio dei play off, fissato per mercoledì 6 aprile alle 20.30 con i biancorossi che scenderanno in campo al Palasport Fontescodella di Macerata per affrontare quella che sarà la sesta classificata.
I cucinieri partiranno per la Romagna a metà pomeriggio di domani, dopo aver effettuato una seduta di allenamento in mattinata. Con la squadra ci sarà anche il capitano Igor Omrcen, che sta decisamente bruciando le tappe del suo rientro dopo l’infortunio alla caviglia sinistra rimediato 19 giorni fa nel corso della vittoriosa finale di ritorno della Challenge Cup, giocata in Turchia. Ieri il bomber croato ha ripreso a saltare in allenamento, fornendo indicazioni molto positive per il suo recupero.

PARLA DRAGAN STANKOVIC – “La gara di domenica con Forlì – dice il centrale serbo – pur essendo ininfluente per la graduatoria rappresenta una tappa importante del nostro programma di avvicinamento ai play off, dunque da parte nostra andrà interpretata nel migliore dei modi. Il terzo posto già garantito ci ha dato la possibilità di allenarci con serenità per tutta la settimana, ed in questa sfida ci auguriamo di poter vedere concretizzati i frutti del nostro lavoro, soprattutto dal punto di vista dell’intensità del gioco e della determinazione. Siamo fiduciosi di poter far bene nella corsa scudetto, che è sempre stata e naturalmente resta l’obiettivo più importante della stagione, una prestazione convincente a Forlì sarebbe utilissima per regalarci ulteriore fiducia in vista del fondamentale appuntamento di mercoledì prossimo, quando scenderemo in campo dinanzi ai nostri tifosi per gara 1 dei quarti di finale”.

I PRECEDENTI – Ad oggi sono 15 i precedenti tra Yoga Forlì e Lube Banca Marche, con 14 vittorie dei maceratesi e soltanto una dei romagnoli, risalente alla 9ª giornata di andata della Regular Season 1997/98. Al Pala Fiera, dove nel 2009 i biancorossi hanno anche conquistato una Coppa Italia, la squadra cuciniera ha vinto sette volte su sette.

GLI ARBITRI – Yoga Forlì-Lube Banca Marche sarà arbitrata da Ilaria Vagni di Perugia e Giampiero Perri di Roma.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X