E’ notte fonda per la Maceratese
Solo un pari contro il Real Metauro

ECCELLENZA - All'Helvia Recina finisce 1-1. Biancorossi sempre più lontani dalla salvezza diretta
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

maceratese_real_metauro_02-279x300

 

di Andrea Busiello

 

Termina 1-1 la sfida dell’Helvia Recina tra Maceratese e Real Metauro. Punto che serve a poco ai biancorossi di casa che a questo punto della stagione, con un -4 da recuperare rispetto alla zona play out a cinque giornate dalla fine, devono compiere un autentico miracolo se vogliono ottenere la salvezza diretta. E pensare che i non irresistibili metaurensi si erano presentati all’Helvia Recina privi di ben quattro titolari, tutti appiedati dal giudice sportivo. Alla fine dei conti il pareggio è un risultato giusto per quello che si è visto in campo con la Maceratese che ha giocato bene solo 10′: ovvero dopo il gol del pareggio siglato da Bonsignore, prima e dopo troppo leziosismo per i locali. Per il resto della gara si è vista una squadra abulica, brutta, a tratti imbarazzante che ha lasciato delusi tutti i presenti sulle tribune dell’Helvia Recina.

maceratese_real_metauro_03-300x274

 

Prestazione gravemente insufficiente per Leopardi, Trillini e Petrucci che sono stati di gran lunga i peggiori per la squadra biancorossa. Ottimo invece l’ingresso in campo di Bonsignore che oltre al gol del pareggio ha sfiorato in più circostanze la via della rete ed ha creato parecchio scompiglio nella retroguardia ospite. Le reti portano la firma di Berloni all’8 della ripresa e proprio di Bonsignore al 16′ del secondo tempo (dopo nemmeno 20″ da quando era entrato in campo). La cronaca della sfida vede un primo tempo di chiara marca locale, seppur i biancorossi non sono particolarmente incisivi. Al 3′ ci prova Trillini dal limite dell’area: para senza difficoltà Bacciaglia. Al 19′ gran bolide dalla distanza di Cacciatori con Bacciaglia che si supera e manda la sfera in corner. E’ ancora la Maceratese al 38′ a farsi viva, Belkaid tira dai 30 metri con il pallone che si spegne sul fondo non di molto. E’ tutto qui il primo tempo, brutto ma dove i biancorossi hanno orchestrato a proprio piacimento il gioco.

maceratese_real_metauro_04-151x300

Nella ripresa al 2′ punizione di Belkaid dalla distanza, palla deviata dalla barriera e sfera che termina la sua corsa in corner. Come spesso accade in questa disgraziata annata della Maceratese, al primo tiro in porta degli avversari ecco il gol. Calcio di punizione di Berloni all’8′ e palla che s’insacca alle spalle dell’incolpevole Cavaliere per il gol del vantaggio del Real Metauro. La reazione della Maceratese non si lascia attendere ed al 16′ arriva il pareggio ad opera di Bonsignore, dopo 20″ dal suo ingresso in campo. Calcio d’angolo di Belkaid, mischia in area di rigore e lo stesso bomber della Maceratese realizza in mischia riacciuffando il pareggio. Al 20′ ghiotta opportunità per la Maceratese per raddoppiare: ancora un assist di Belkaid (buona la sua prova) per Cacciatori che da dentro l’area fa partire un preciso fendente, sfera che viene miracolosamente salvata da Bacciaglia, il quale devia in corner. Al 27′ il Real Metauro può portarsi in vantaggio ma il tiro cross di Tommassoli scheggia la traversa. Nel quarto d’ora finale succede un pò di tutto, al 29′ è un doppio intervento di Cavaliere ad opporsi prima a Tommassoli e poi a Cennerilli. Siamo al 41′ quando Giampaoli dal limite tenta la parabola vincente: pallone che si spegne alto sopra la traversa. Tra il 42′ ed il 43′ due occasioni per il mobile Bonsignore ma in entrambe le circostanze i tentativi dell’attaccante locale venivano respinti e mandati in corner dalla retroguardia del Real Metauro. L’ultima emozione del match è al 47′ quando in contropiede Cennerilli sciupa l’opportunità del 2-1. Finisce in parità, è notte fonda per la Maceratese.

 

maceratese_real_metauro_05-300x260

il tabellino:

MACERATESE: Cavaliere 6, Leopardi 4.5, Del Moro 6 (60′ Bonsignore 7), Gigli 6, Benfatto 6, Grcic 6, Petrucci 4.5 (54′ Iuvalè 6.5), Trillini 4.5, Cacciatori 6.5, Belkaid 6.5, Testa 5.5. All: Pierantoni 6.

REAL METAURO: Bacciaglia 7, Tallevi 6, Tommassoli 6, Tichi 6, Ruggeri 6, Petitto 6.5, Cennerilli 5.5, Giampaoli 6.5, Pentucci 6, Berloni 6.5, Luchetti 6. All: Sartini 6.5.

ARBITRO: Rossetti di Ancona 5.

RETI: 53′ Berloni, 61′ Bonsignore.

NOTE: Spettatori circa 400. Ammoniti Leopardi, Grcic, Cacciatori e Pentucci.

(Foto di Guido Picchio)

 

maceratese_real_metauro_06-300x237
maceratese_real_metauro_07-199x300
maceratese_real_metauro_08-300x200
maceratese_real_metauro_09-300x206
maceratese_real_metauro_10-300x217
maceratese_real_metauro_11-300x232
maceratese_real_metauro_12-300x191
maceratese_real_metauro_13-300x204
maceratese_real_metauro_14-265x300



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X