Civitanovese senza scuse
Contro il Bojano servono solo i tre punti

Appuntamento al Polisportivo per la sfida contro l'ultima della classe
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
civitanovese_teramo_morganti-gabriele

L'allenatore della Civitanovese Gabriele Morganti, out per squalifica

 

di Emanuele Trementozzi

 

Arriva domani al Polisportivo l’ultima della classe Bojano, in una gara che dirà molto sulle residue speranze play off dei rossoblù e di conseguenza sulle reali conclusioni relative a questa stagione travagliata. Occasione importante per la Civitanovese, con i molisani che non hanno mai vinto in campionato e che detengono la terza peggior difesa con 49 reti al passivo e il peggior attacco con sole 15 reti realizzate. Ma l’apparenza può ingannare, pensando soprattutto alla gara di andata con ancora mister Paciotti in panchina, terminata sullo zero a zero. Di contro la Civitanovese è chiamata a riscattare un mese di febbraio disastroso, con un solo punto conquistato in tre gare; quello di Atessa a cui hanno fatto seguito le sconfitte con Santarcangelo e Santegidiese. Mancherà ancora Cucco, che sconta l’ultima delle due gare di squalifica, così come mister Morganti che starà fermo ancora due turni. Rientrano invece dalla squalifica Rachini e Orlando. I rossoblù giocheranno con il lutto al braccio per commemorare la morte di Valentina Alleri, travolta dalla piena a Casette d’ Ete e grande tifosa civitanovese; prima della gara sarà osservato un minuto di silenzio per la scomparsa del militare Massimo Ranzani in Afghanistan come da direttiva del Presidente del Coni Gianni Petrucci.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X