La Lube gonfia i muscoli
Per Verona non c’è scampo

Finisce 3-0 per i biancorossi. Brillano Omrcen e Podrascanin
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

V4D8823-300x221

di Andrea Busiello

Una Lube coriacea e pronta a soffrire nei momenti di difficoltà vince 3-0 (25-22, 25-23, 27-25) contro la Marmi Lanza Verona degli ex Meoni, Smerilli ed Herpe al termine di una sfida tirata dal primo all’ultimo pallone. Omrcen, Savani e Podrascanin i migliori marcatori della formazione biancorossa che conquista tre punti d’oro e si mantiene stretto il terzo posto in classifica, guadagnando anche un punto sulla Sisley quarta in graduatoria. Verona esce ampiamente a testa alta dal Fontescodella nonostante il netto passivo subito. Andiamo alla cronaca. Nel primo set Lube che parte subito fortissimo, 3-0 con il colpo di Conte. Si va al primo time out tecnico sull’8-7 grazie al colpo di Savani ma Verona è ampiamente in partita ed effettua il sorpasso sul 14-13 con Lasko. Si gioca punto su punto con Macerata che sbaglia un pò troppo in ricezione, Conte realizza il 20-18 e Savani mette a segno l’ace che vale il 25-22 ed il conseguente 1-0 per i biancorossi.

V4D8777-300x199

Il ritorno dell'intramontabile Marco Meoni

Secondo parziale che si gioca ancora punto su punto, Pajenk realizza il 10-8 per i suoi ma l’ace di Vermiglio ristabilisce la parità a quota 12. Altro ace, questa volta di Savani per il 15-13. Il finale di set è appassionante, punto a punto. L’ultimo pallone lo mette a segno Savani che chiude 25-23. 2-0 per la Lube. Anche il terzo set è un appassionante testa a testa dall’inizio alla fine, Podrascanin mette giù il 12-10 per i suoi ma Lasko porta Verona avanti 16-14 al secondo time out tecnico. Verona conduce anche 21-18 ma la Lube ci mette l’anima nel finale di set e realizza con Omrcen il punto del 27-25 che vale il 3-0 per i biancorossi. Match giocato su livelli decisamente buoni per la Lube sotto l’aspetto della personalità e della volontà, strade che i biancorossi devono continuare a seguire da qui a fine stagione.

V4D8734-300x199

V4D8832-300x210

Il tabellino:

LUBE BANCA MARCHE: Lampariello n.e., Savani 13, Paparoni (L1), Vermiglio 2, Marchiani n.e., Conte 6, Stankovic 4, Martino, Vadeleux n.e., Van Walle n.e., Cacchiarelli (L2), Omrcen 17, Podrascanin 12. All. Berruto.

MARMI LANZA VERONA: Latelli n.e., Pajenk 9, Kosmina, Brunner 2, Meoni, Lasko 22, Smerilli (L), Lotman 10, Zingel 3, Cala 8, Centomo n.e., Herpe 2. All. Bagnoli.

ARBITRI: Tanasi (SR) – Santi (PG).

PARZIALI: 25-22 (27’), 25-23 (27’), 27-25 (34’).

NOTE: spettatori 1872, incasso Euro 7984. Lube bs 11, ace 6, muri 5, errori in attacco 3, ricezione 47% (32% prf), attacco 55%. Verona bs 12, ace 5, muri 6, errori in attacco 10, ricezione 40% (11%prf), attacco 52%.

V4D8800-300x199

V4D8767-300x236

LE PAGELLE DI LUBE-VERONA:

SAVANI: 6.5 Solita prova dove va molto bene in attacco ma stenta in ricezione, fondamentale dove deve necessariamente fare meglio.

PAPARONI: 7.5 Prova esemplare. Chiude con il 70% di ricezione positiva e 55% di perfetta. Benissimo così.

VERMIGLIO: 7.5 Votato mvp del match, giostra benissimo il gioco della squadra. Alcune sue giocate sono fenomenali.

CONTE: 6 Come i punti che realizza. In attacco ha dei colpi eccezionali ma, come Savani, deve migliorare in ricezione.

STANKOVIC: 6.5 Servito poco da Vermiglio si fa trovare ugualmente pronto. Giornata di pseudo riposo per lui.

MARTINO: sv. Entra per dare una mano alla ricezione. Quando lo vedremo attaccare?

OMRCEN: 7.5 Ennesima prova da capitano. Chiude con 17 punti finali ed un discreto 53% in attacco. Tutte le palle difficili vengono date a lui e, puntualmente non perdona. Fantastico.

PODRASCANIN: 7.5 Su livelli altissimi. Tre muri, un ace e 12 punti finali. Buona l’efficienza in attacco (57%). Atleta sul quale si può sempre contare.

Foto di Guido Picchio

premiazione-lube

Prima della partita il premio dell'azienda Edilcasa Caccamo

V4D8844-242x300

V4D8821-300x199

V4D8807-300x199

V4D8805-300x199

V4D8798-282x300

V4D8790-300x276

V4D8766-300x240 V4D8765-248x300 V4D8757-300x234 V4D8749-300x225 V4D8727-300x210 V4D8714-300x201 V4D8711-300x191 V4D8706-273x300 V4D8701-300x187 V4D8697-254x300 V4D8693-247x300 V4D8681-300x201



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X