Il Tolentino non fa sconti
Cingolana ko 3-0 al Della Vittoria

ECCELLENZA - Per i cremisi a bersaglio Iommi, Iacoponi e Melchiorri. La ripresa è iniziata con 35' di ritardo per un problema all'impianto di illuminazione
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
tolentino_fermana_26-300x205

L'esterno del Tolentino Giacomo Iommi a bersaglio questo pomeriggio contro la Cingolana

di Paolo Del Bello

Vittoria netta ed indiscutibile quella ottenuta dal Tolentino a spese della Cingolana al termine di una partita dominata in lungo ed in largo dalla squadra allenata da mister Mobili. Un successo ottenuto col brivido però perche tra il primo ed il secondo tempo un guasto all’impianto di illuminazione ha rischiato di far sospendere la partita quando il punteggio vedeva avanti il Tolentino per due a zero. Parte a razzo la squadra di casa e già al 2’ potrebbe passare in vantaggio. Verdolini elude il fuorigioco e si presenta solo davanti a Giulietti, ma spreca malamente tirando addosso al portiere. Risponde la Cingolana al 3’ su punizione con Massei, para Caracci. Al 4’ Tolentino in vantaggio. Azione personale di Panti, Verdolini di testa tocca  per Iommi che tira di prima intenzione e batte Giulietti. Al 6’ punizione dal limite di Iacoponi, blocca Giulietti. Al 14’ Cingolana vicina al pareggio. Giuliani parte in evidente fuorigioco tra lo stupore generale, il segnalinee non segnala nulla e Caracci salva in uscita. Al 21’ il Tolentino raddoppia. Azione personale di Iacoponi, il numero quattro cremisi salta due giocatori, chiede lo scambio con Verdolini e batte imparabilmente Giulietti. Al 24’ tiro a botta sicura di Melchiorri su cross di Panti, un giocatore ospite respinge. Al 35’ Melchiorri chiude di testa un cross di Panti, para Giulietti. Al’ 36 ci prova dal limite Massei, blocca Caracci. Al 44’ azione personale di Melchiorri palla a Iacoponi tiro debole e Giulietti si salva.
La ripresa inizia con  35 minuti di ritardo per un guasto all’impianto di illuminazione. La ripresa si apre con un’occasionissima per il Tolentino, azione travolgente di Melchiorri assist al centro ma nessuno dei suoi compagni riesce a chiudere l’azione e la difesa ospite si salva. Al 50’ su rilancio della difesa, Melchiorri difende bene un pallone ma sbaglia la facile conclusione. Al 59’ grande parata di Caracci che devia in angolo una conclusione di Tomassoni indirizzata all’angolino basso. Tomassoni ci riprova al 63’ ma Caracci blocca. Al 66’ azione personale di Melchiorri sulla destra cross al centro, un difensore ospite tocca con la mano ma l’arbitro lo giudica involontario. Ci prova Verdolini al 72’ para in due  tempi Giulietti. Al 77’ fallo su Selotto al limite per la Cingolana. Batte Simoncelli alto. Al 81’ Melchiorri mette il sigillo sulla sua splendida prestazione segnando la terza rete per il Tolentino. All’ 89’ Iacoponi mette Sbrollini solo davanti a Giulietti, il giocatore però sbaglia il quarto gol tirando addosso al portiere.

il tabellino:

TOLENTINO: Caracci 6,5, Casoni 6,5, Ortolani 6,5 (87’ Sbrollini ng), Iacoponi 7,  Capparuccia 6,5, Salvatelli 6, Panti 6,5,  Fermani 6,  Verdolini 6 (74’ Moschetta ng) Iommi 6,5, Melchiorri 7,5 (83’Aquilanti ng) A  disposizione: Armellini, Pistelli, Tonici, Carlacchiani. All. Mobili.

CINGOLANA: Giulietti 7, Gianfelici 5, Cacciamani 5, Schiavoni 5( 41’Tomassoni 6), Tombesi 5,5 Federici 5, Gigli 5,5, Massei 6 ( 46’Selotto 5), Giuliani 5,5, Simoncelli 6 (84’ Lippi ng), Marchegiani 5. A disposizione: Emiliani, Fraternali, Clementi,  Mancini, All. Mazzaferro.

ARBITRO: Adamo di Aprilia 6.

RETI: 4’ Iommi, 21’ Iacoponi, 81’ Melchiorri.

NOTE: spettatori  500 circa. Angoli  0 a 3 Ammoniti. Federici, Capparuccia, Selotto. Recupero  4’ (1-3).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X