Lube in viaggio
verso la Siberia

CHALLENGE CUP - I biancorossi giocheranno mercoledì alle 15 italiane a Surgut. E' rimasto a Macerata capitan Omrcen
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Surgut

Lube Banca Marche in viaggio per la trasferta più lunga della stagione. Oggi a mezzogiorno i biancorossi, reduci dall’importante vittoria in campionato a San Giustino, sono decollati da Roma-Fiumicino alla volta di Mosca, e da lì ripartiranno successivamente per Surgut, dove mercoledì alle 15.00 italiane scenderanno in campo per l’andata dei quarti di finale della GM Capital Challenge Cup. L’arrivo nella città siberiana, che dista ben 4695 km dall’Italia, è previsto in nottata, dato che truppa di Mauro Berruto dovrà sopportare anche ben 4 ore di differenza del fuso orario.
Un viaggio lunghissimo e durissimo, dunque, ben otto ore di volo effettivo da smaltire nel più breve tempo possibile, per presentarsi al cospetto della squadra russa, una delle più forti della competizione continentale, nelle migliori condizioni possibili. In Siberia la Lube Banca Marche dovrà però fare a meno del bomber croato Igor Omrcen, costretto a dare forfait già nella partita di campionato giocata ieri in Umbria, per un fastidio alla schiena. Il capitano biancorosso è rientrato a Macerata e cercherà di recuperare in tempo per la sfida di domenica prossima a Trento.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X