Coach Berruto: “Una bella vittoria”
Van Walle: “Posso fare molto di più”

IL POST RPA SAN GIUSTINO-LUBE
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Van-Walle

L'opposto della Lube Gert Van Walle

MAURO BERRUTO: “Abbiamo giocato in un palas caldissimo, che per lunghi tratti mi ha ricordato la Grecia, e vincere in questa atmosfera rappresenta indubbiamente una bella impresa, che mi lascia molto soddisfatto. Siamo scesi in campo nuovamente con dei problemi di formazione: Martino si era fermato nell’allenamento della mattina, Omrcen durante il riscaldamento. E questa vittoria è arrivata andando oltre alla tecnica, per ottenerla abbiamo sfoderato un gran carattere e tanta determinazione, fattori che dovremo mettere in campo anche nelle prossime partite. Abbiamo ancora delle lacune, accusiamo dei cali sui quali dobbiamo continuare a lavorare, per evitare che si possano ripetere, ma la prima cosa sarà cercare di recuperare tutti i nostri giocatori. Guardiamo avanti con fiducia, adesso ci concentriamo sulla lunga trasferta in Russia e poi, solo dopo aver giocato la gara col Surgut, importantissima per il nostro cammino in Challenge Cup, penseremo a Trento”.

ALESSANDRO PAPARONI: “Abbiamo fatto un passo avanti, perché vincere in una situazione d’emergenza come ci è capitato oggi rappresenta sicuramente un segnale importante. Conosciamo bene le nostre potenzialità, dovremo continuare a farle valere sul campo come siamo riusciti a fare oggi. Dobbiamo continuare così, mi aspetto buone risposte anche mercoledì in Russia”.

FACUNDO CONTE: “Tre punti importantissimi, perché oggi, dopo aver perso il terzo set ed esserci fatti recuperare il vantaggio nel quarto, sembrava che potesse succedere ancora quello che ci è capitato giovedì scorso con Monza. Invece l’abbiamo evitato, con un gran carattere e soprattutto dimostrando che la nostra squadra può contare su una rosa do buonissima qualità. E’ stata una vittoria di tutta la squadra, ora dobbiamo continuare su questa strada”.

GERT VAN WALLE: “Non sono soddisfatto appieno della mia prestazione personale, posso fare molto di più, ma certo sono contentissimo di essere risultato decisivo nel quarto set. E’ una vittoria importante, che ha evidenziato il gran carattere di questa squadra e ci ha regalato tre punti importantissimi per la classifica. Adesso puntiamo a fare bene anche in Russia”.

MARKO PODRASCANIN: “Tre punti importanti. Sono contentissimo perché vincere su questo campo e contro questa squadra, senza un elemento importante come Omrcen, non era assolutamente facile. Bravi tutti coloro che sono scesi in campo, bravo soprattutto Van Walle a risultare decisivo nel momento più importante della partita. Dobbiamo continuare con questo atteggiamento”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X