Una Civitanovese dimezzata
aspetta il Real Rimini

SERIE D - I rossoblù sono chiamati a stringere i denti, almeno otto gli assenti per la truppa di mister Morganti
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
noschese_michael1

Michael Noschese, anche lui out contro il Real Rimini

di Emanuele Trementozzi

C’è da fare la conta per capire quanti sono gli elementi a disposizione di mister Morganti in previsione della fondamentale gara di domenica contro il Real Rimini al Polisportivo. Una situazione di emergenza tale, è quanto meno insolita per una squadra di calcio, con ben otto sicuri assenti e uno probabile. Nell’ordine: Mandorino, squalificato; Orlando, postumi della ricaduta influenzale; Lazzarini, affaticamento muscolare; Noschese e Rachini, ancora allettati; Serantoni ancora lontano dal campo per lo strappo inguinale; Genoese, infiammazione tendinea; Tidei a riposo dopo la botta al costato contro il Cesenatico senza che fortunatamente sia successo nulla di grave. In dubbio il portiere Paniccià alle prese con i postumi dell’influenza, ma si conta di recuperarlo. Le uniche note positive si avvertono nei riguardi di bomber Buonaventura e Frank Osagiede. Il primo, rientrato a Cesenatico dopo quasi due mesi di inattività causa infortunio al menisco e il secondo finalmente maggiorenne e quindi tesserabile a norma di legge. Certo le condizioni di Buonaventura non sono ottimali, manca il ritmo gara soprattutto, ma in tale circostanza è indispensabile un suo apporto seppur ridotto. Ad attendere la Civitanovese il pericoloso Real Rimini, che lotta anch’egli per i play off e precede i rossoblù di due sole lunghezze. Mister Morganti ha dovuto lavorare sulla testa dei giocatori dopo la batosta romagnola per quattro a zero e ha fatto cerchio registrando comunque una grande forza di gruppo, che dovrà sopperire agli infortuni e dimostrare di essere più forte anche della sfortuna.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X