Arriva Monza, Paparoni
vuole una Lube spietata

VOLLEY A1 - Appuntamento alle 20.30 al Fontescodella. La diretta del match anche su CM
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
lube-roma-paparoni

Il libero della Lube Alessandro Paparoni

Lube Banca Marche di nuovo in campionato a dieci giorni di distanza dalla trasferta di Vibo Valentia, che ha visto Valerio Vermiglio e compagni aprire il girone di ritorno della Regular Season con una preziosa vittoria al tie break. Domani sera (giovedì) alle 20.30 i biancorossi ospitano l’Acqua Paradiso Monza al Palasport Fontescodella di Macerata, gara che sancisce il ritorno in campo dopo la final four di Coppa Italia e rappresenta la prima di una serie di partite che nello spazio di alcune settimane vedrà la squadra di Mauro Berruto impegnata praticamente ogni tre giorni, tra campionato e Challenge Cup, con tanti chilometri da percorrere nel mezzo. Contro l’ex squadra del tecnico torinese (ed anche del preparatore atletico Andrea Pozzi), i maceratesi devono obbligatoriamente conquistare i tre punti per riprendere nel migliore dei modi la corsa in classifica su Cuneo, sempre seconda, ora con un punto in più rispetto alla Lube Banca Marche.

PARLA PAPARONI – “La gara con Monza – dice il libero della Lube Banca Marche – pur essendo tutt’altro che semplice rappresenta un’occasione da sfruttare per ripartire dopo la delusione della Coppa Italia avviando una striscia positiva di risultati che sia accompagnata da costanti e importanti passi avanti dal punto di vista dell’approccio alla partita, della concentrazione, della determinazione, insomma dell’atteggiamento in generale. Siamo consapevoli di essere una squadra forte, capace di competere con chiunque e la semifinale di Verona contro Cuneo ce ne ha dato ulteriore dimostrazione. Ma dobbiamo sfoderare pure quel qualcosa che ci permetta di fare la differenza a nostro favore nei momenti chiave del match, evitando quindi errori o disattenzioni che potrebbero costarci care. Monza è una compagine di tutto rispetto, con delle ottime individualità ed una buona chimica di squadra, personalmente mi fa sempre piacere affrontarla perché ogni volta dall’altra parte della rete ritrovo anche diversi amici. L’obiettivo sono comunque solo ed esclusivamente i tre punti, indispensabili domani come anche nelle prossime gare, per migliorare quel terzo posto in classifica di cui non vogliamo assolutamente accontentarci”.

A CACCIA DI RECORD – In Regular Season: Facundo Conte 5 muri vincenti ai 100, Cristian Savani 19 attacchi vincenti ai 2500 e 3 muri vincenti ai 300 (Lube Banca Marche Macerata); Marco Molteni 17 attacchi vincenti ai 2500 (Acqua Paradiso Monza Brianza). In Campionato: Mauro Gavotto 8 punti ai 5500 (Acqua Paradiso Monza Brianza). In Campionato e Coppa Italia: Igor Omrcen 18 attacchi vincenti ai 3500, Marko Podrascanin 1 attacco vincente ai 500, Cristian Savani 2 battute vincenti alle 300 (Lube Banca Marche Macerata); Mauro Gavotto 1 attacco vincente ai 4000, Dragan Travica – 3 muri vincenti ai 100 (Acqua Paradiso Monza Brianza).

DIRETTA – Lube Banca Marche- Acqua Paradiso Monza sarà raccontata in diretta da Andrea Busiello sulle frequenze marchigiane di Radio Cuore Network, a partire dalle 20.25. Lo streaming della radiocronaca sarà disponibile anche su www.cronachemaceratesi.it.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X