Basket in carrozzina,
la S. Stefano torna da Roma
con un’altra sonora sconfitta

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Santo-Stefano-basket2-300x225

La formazione del Santo Stefano Basket al gran completo

Torna da Roma con una sconfitta la S.Stefano-Banca Marche. Dalla vittoria di Torino dello scorso 4 dicembre, la S.Stefano non riesce a mettere in cascina il bottino pieno. Anche questa volta, inotre, la formazione portopotentina non è riuscita a raggiungere i 60 punti a referto (88-59 il finale del match della Palestra “Luca Avenali”). Il sessantesimo punto sembra essere diventato un traguardo maledetto per la formazione di Porto Potenza. Dopo Sassari (66 a 56), la sfida interna contro Giulianova (55 a 67 il passivo) anche nel match capitolina capitan Ceriscioli e compagni hanno messo a segno meno del fatidico “60”. Certo è che ne sarebbero serviti ben oltre per tenere testa agli 88 realizzati dalla Elecom, ma il dato è significativo della scarsa vena realizzativa che affligge da qualche tempo i portopotentini. Problema che sembra, invece, proprio non interessare Simon Brown autore a Roma di una prova personale superlativa con 23 punti a referto per lui. Pochi, invece, i canestri realizzati dai “lunghi” della squadra. Il potenziale d’attacco della Elecom ha fatto il resto e la trasferta di Roma è da archiviare. Ora si guarda alla prossima gara in programma il 5 febbraio quando a Porto Potenza arriverà il Padova. Intanto il massimo campionato di serie A1 si ferma per fare spazio agli All Star Game di Lanciano in programma sabato prossimo (29 gennaio) con la Nazionale Italiana allenata da coach Malik Abes che affronterà la selezione dei migliori stranieri che giocano nel nostro campionato. Per la S.Stefano-Banca Marche saranno del match (trasmesso in diretta da Rai Spor) il capitano Roberto Ceriscioli e Simon Brown.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X