Civitanovese a caccia del poker,
Cesenatico permettendo

SERIE D - I rossoblù, con il vento in poppa, viaggiano verso l'Emilia. Tornano a disposizione Paniccià ed Orlando
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Alex-Buonaventura

Il bomber della Civitanovese Alex Buonaventura tornerà a sedere in panchina a distanza di due mesi dal suo infortunio

di Emanuele Trementozzi

Dopo il vincente infrasettimanale che ha portato in casa civitanovese la terza vittoria consecutiva e in complessivo il sesto risultato utile consecutivo da quando in panchina c’è mister Morganti, i rossoblù tornano in campo domenica nella trasferta romagnola contro il Cesenatico. Gara sulla carta facile, con i locali fermi alla penultima posizione con 15 punti e con al passivo la bellezza di 41 reti, di cui 22 in casa. C’è però da aggiungere che domenica i romagnoli hanno fatto sudare la Sambenedettese in trasferta, venendo raggiunti solamente da un rigore a fine primo tempo e strappando un ottimo pareggio. Certo che i rossoblù di mister Morganti vivono sulle ali dell’entusiasmo, con la zona play off tornata a due punti  e una rinnovata stima che sembrava perduta. Buone notizie arrivano anche dall’infermeria, con i sicuri rientri di Paniccià e Orlando che hanno recuperato dall’influenza. Stanno meglio, anche se non al massimo, Gandelli e Kutouan che saranno a disposizione centellinando le loro forze fisiche. Infine, dovrebbe recuperare anche Cucco, mentre saranno assenti sicuri Albanesi e Serrapica squalificati. Il primo a causa dell’espulsione di mercoledì e il secondo per recidività in ammonizioni sfociata in squalifica. Non saranno invece della gara Bordi e Serantoni che ancora devono recuperare. La prossima settimana sarà anche possibile tesserare il nigeriano Osagiede che compie gli anni mercoledì e quindi è facile immaginare che l’abbondanza sia ben accetta in casa rossoblù dopo le peripezie tra infortuni e squalifiche che hanno decimato la squadra in varie gare passate. Curioso ricordare che la gara di andata sia stata segnata da un clamoroso errore dell’arbitro che non convalidò una rete di Buonaventura, con la palla che aveva abbondantemente superato la linea di porta. Lo stesso bomber proprio a Cesenatico dovrebbe tornare a sedere in panchina, calcando così il terreno di gioco dopo quasi due mesi di stop forzato per l’intervento al menisco. Civitanovese dunque alla caccia del poker di vittorie consecutive, continuando l’imbattibilità di mister Morganti che ha ridato alla squadra forza, carattere e convinzione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X