Civitanovese, altra beffa
Multa aumentata da 2.000 a 2.500 euro

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Natale-Civitanovese

I rossoblù in posa per la foto di rito dopo gli auguri natalizi

di Emanuele Trementozzi

Come se non bastasse la mannaia adottata dal Giudice sportivo ai danni della Civitanovese in seguito alla gara con il Teramo, in mattinata è arrivata un’ulteriore beffa per i rossoblù che si sono vesti recapitare la “Errata corrige” della Lega che modifica il referto arbitrale dei giorni scorsi e fa capire ancora di più, semmai ce ne fosse stato bisogno, di come il Teramo sia assistito da alcuni santi in paradiso a dispetto della compagine civitanovese. Ed ecco che la sanzione per i ragazzi di mister Morganti si alza dai 2000 ai 2500 euro, mentre gli abruzzesi vedono ridursi da 2000 a 1500 la medesima sanzione e oltretutto revocata l’ obbligatorietà di una gara da disputare a porte chiuse. Come dire, tanti auguri di buone feste. Certo che la reazione societaria è stata di sgomento e totale impossibilità di difesa, ma la situazione sta assumendo sempre di più i toni della barzelletta. Intanto prima del Natale la squadra si era ritrovata presso il Ristorante Casablanca di Civitanova, con cena offerta da Luca Ceroni della ditta Ingom e che ha visto la partecipazione del Sindaco Massimo Mobili. Erano presenti calciatori, dirigenza e main sponsor ad eccezione di alcuni impegnati in concomitanti appuntamenti. La ditta Paciotti ha offerto alla squadra dei cadeaux, mentre il Sindaco ha omaggiato uno ad uno i calciatori di una bottiglia di vino Piccinì della Cantina Fontezoppa. La pasticceria Romoli infine, ha provveduto a realizzare una torta a forma di campo di calcio, con sopra di essa calciatori e lo stemma rossoblù. Parimente anche i ragazzi della Juniores erano stati festeggiati la sera precedente alla Brasserie Ciak di Porto Sant’Elpidio, con dirigenti e staff tecnico al seguito. Un augurio di buone feste rovinato questa mattina dal comunicato correttivo della Lega che rende amari questi ultimi giorni dell’anno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X