Prioletta mura il Corridonia
In gol Tulli e Sanda,
vince il Montegranaro

Al "Martini" termina 2-1 per i calzaturieri. Inutile la rete di Barucca per i locali
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Prioletta

Il portiere del Montegranaro Diego Prioletta

di Enrico Scoppa
Mister Ciarlantini se ne va con una battuta che sintetizza il momento “Sono da quattro stagioni a Corridonia ed abbiamo perso sempre l’ultima partita del girone d’andata, potrebbe essere di buon auspicio”. Corridonia sconfitto da un Montegranaro capace di sapersi esprimere e sfruttare al meglio tutte le opportunità che si sono presentate. Corridonia sconfitto, nelle ultime quattro gare i ragazzi di mister Ciarlantini hanno raggranellato solo un punto, il pari ottenuto domenica scorsa sul terreno della Biagio. Che sta succedendo? Montegranaro fa sua la partita, si porta a quota ventisette cominciando a respirare l’aria di play-off. Corridonia a quota ventotto con tutte le partite giocate sente il fiato del gruppone che con i recuperi potrebbero risucchiarlo. Le due squadre partono subito a spron battuto: al 4’ Corridonia perde palla a centrocampo, ripartenza del Montegranaro, Tulli ignora Sanda, preferisce tirare, Franzese gli mette la sfera in calcio angolo. Il vantaggio dei gialloblù arriva al 21’ con un bel tiro da fuori area ad opera di Tulli. Il Corridonia prova subito a risalire, ci prova con Rosi ma non ha successo. Taglioni, 36’, supera Mandolesi, tira, Prioletta si supera negando il gol alla squadra di casa. Barucca, 42’, prova ad innescare Martinelli, cross del capitano, testa di Dell’Aquila, che non è felice, occasione sfumata. La ripresa si avvia con l’azione personale di Sanda, 49’, che non concretizza. Rosi, 57’, scatta sul filo del fuorigioco, si coordina, bello il tiro  da fuori area, ancora Prioletta pronto a far miracoli. Al 61’ Sanda ruba palla, si invola per vie centrali, si coordina ed infila Franzese. Due a zero che lascia poco spazio alle speranze del Corridonia, accorcia le distanze al 69’ con Barucca. Il gol mette le ali al Corridonia che va alla ricerca del pari. Rosi in due occasioni, 72’ e 85’ cerca la soluzione vincente che non trova. Ultimo assalto alla porta di Prioletta 93’: spiovente in area, Prioletta esce con i pugni, palla ancora buona per Parise che di piatto alza sopra la traversa.

il tabellino:

CORRIDONIA (4-3-1-2): Franzese 6, Gentilucci 5,5 (66’ Longo 6), Martinelli 6,5, Agus 5,5, Barucca 6, Parise 6, Taglioni 6,5, Marasca 6 (75’ Raffaeli 6), Dell’Aquila 5,5, Nerpiti 5,5 (63’ Pandolfi 6,5), Rosi 6,5. A disp.: Giri, Zuffati, Moroni, Maddaloni. All. Giovanni Ciarlantini.

MONTEGRANARO (4-4-2) : Prioletta 8, Mandolesi 6,5, Viti 7, Polenta 6 (92′ Esposito n.g.), Boinega 6,5, Diamanti 6,5, Guidi 6, Bosoni 7, Sanda 7, Pettinari 6, Tulli 6 (61’ Capriotti 6). A dsp.: Giacomelli, Kazimbo, Ferranti, Pierluigi, Pantanetti. All.:Pasqualino Minuti.

ARBITRO: Capovilla di Verona (Sclavi-Galli).

RETI 20’ Tulli, 61’ Sanda, 69’ Barucca.

NOTE – Spettatori 400 con rappresentanza ospite. Ammoniti: Marasca, Sanda, Guidi, Parise, Pettinari. Angoli: 6-3. Recupero: 1’+6’.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X