Coppa Marche, il Matelica stacca il pass
dopo il 3-2 rifilato all’Aurora Treia

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Il-Matelica-qualificato-per-il-prossimo-turno-di-Coppa-Marche

La formazione del Matelica

di Enrico Scoppa

L’Aurora Treia perde l’autobus della qualificazione, il Matelica centra l’obbiettivo e disputerà il prossimo turno di Coppa Marche. Si è giocato in una gironata freddissima sul sintetico di Matelica. Squadre con diverse seconde linee in campo ma partita sicuramente piacevole, il gol che porta in vantaggio il Matelica arriva al 15’ : da destra Fabio Carucci in profondità cerca Pascucci il quale mette in area un bel pallone che Sparvoli di testa mette in rete. L’Aurora non demorde, si fa avanti, trova lo spirito giusto per pareggiare il conto con Spurio. Prima parte della contesa che si conclude in perfetta  parità: uno a uno. Il Matelica vuole la qualificazione, ci crede e fa di tutto per conquistare i  tre punti. In avvio di ripresa il vantaggio: fallo commesso da Cervigni nei confronti di Boldorini lanciato a rete: rigore. Sparvoli calcia dagli undici metri mettendo in rete. La partita si riaccende, Pascucci classe ‘93’ di buone speranze  innesca Dolce che ringrazia e mette in rete: tre a uno. Partita chiusa? nemmeno per sogno perché sull’asse  Zenobi-Spurio la squadra ospite costruisce la strada che conduce alla seconda rete dell’Aurora firmata da Di Francesco. Il Matelica fa suo il confronto e stacca così il pass per il passaggio del turno.

GIRONE D-1^ GIORNATA
Futura ’96-Matelica 0-3, Aurora Treia-Futura  4-0, Matelica-Aurora Treia 3-2

CLASSIFICA: Matelica punti 6; Aurora Treia 3; Futura ’96 0

QUALIFICATO: Matelica

il tabellino:

MATELICA: Marsili, Adili, Mattioli (85’ Cristian Carucci), Parcaroli, Fabio Carucci, Sparvoli, Di Paolo, Dolce, Buldorini, Pascucci (65’ Orlando), Magnatti. All.:Francesco Palombi.

AURORA TREIA: Sileoni, Verdicchio, Cervigni, Carnevali, Bartoloni, Branchesi, Tartarelli, Zenobi, Burghiani, Spurio, Balestra (80’ Di Francesco). All.:Massimiliano Paoloni.

ARBITRO: Sonia Bolognesi di Fermo.

RETI – 15’ e 50’(rigore) Sparvoli, 30’ Spurio, 60’ Dolce, 88’ Di Francesco.

NOTE –  Ammoniti: Adili, Fabio Carucci. Angoli: 2-3. Tempi di rceupero: 2’+3’.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X