La Recanatese riceve il Fossombrone
Non ci sarà Zannini

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
bomiccioli

L'allenatore della Recanatese Mirko Omiccioli

di Mauro Nardi

Sette punti in tre partite. Questo il buon biglietto da visita che la Recanatese presenterà domenica pomeriggio al “Nicola Tubaldi” contro il Fossombrone nella 17esima giornata del girone F della serie D. Partita dal sapore particolare per il neo tecnico giallo – rosso Mirko Omiccioli che incrocerà la sua ex squadra con la quale vinse il campionato di Eccellenza due stagioni fa. Emozioni a parte, lo scontro si presenta come un vero ed autentico spareggio per togliersi dai bassi fondi della graduatoria. In particolare per Moretti e compagni che dopo il cambio in panchina hanno decisamente invertito la rotta rastrellando un pareggio e due successi, l’ultimo dei quali ottenuto mercoledì scorso sul temibile rettangolo di gioco del Real Rimini. Assente sicuro in casa leopardiana Jacopo Zannini fermato da un infortunio, mentre resta da valutare Basilico non ancora al top della condizione. Garcia, rientrato dall’Argentina per motivi familiari, questa settimana ha ripreso gli allenamenti ma sono scarse le possibilità di vederlo schierato sin dal primo minuto. Per il resto organico al completo con Omiccioli intenzionato a confermare l’undici di mercoledì scorso in terra romagnola. Tutto fermo intanto sul fronte mercato, anche se la dirigenza per bocca del ds Gianfelici comunica di stare alla finestra. Nel mirino un attaccante in grado di garantire concretezza alla manovra giallo – rossa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X