Iommi sulla gara di Ancona:
“Il pari è stato il risultato più giusto”

Il jolly del Tolentino dà un voto alla sua squadra finora: "Direi tra 6.5 e 7"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Giacomo-Iommi

Giacomo Iommi, jolly del Tolentino

di Andrea Busiello

Dopo il pari ottenuto ad Ancona in casa Tolentino non può che respirarsi un’aria salutare. La stagione dei cremisi è stata fin qui ottima e sta rispecchiando le attese di un campionato di vertice. Noi con il jolly Giacomo Iommi abbiamo fatto le carte al campionato, parlato del mercato di riparazione ed ovviamente del suo Tolentino.

Iommi, partiamo innanzitutto da questo prezioso pareggio contro l’Ancona…

“E’ stata una partita equilibrata e penso che il pareggio sia il risultato più giusto anche se ci avevamo fatto un pò la bocca per la vittoria visto che fino a poco dal termine eravamo in vantaggio, ma ripeto sostanzialmente il pari è il risultato più giusto”.

Vede la truppa dorica come la candidata numero uno per la vittoria finale?

“Si. Magari non sarà la squadra che ammazzerà il campionato ma credo che la favorita numero uno sia proprio l’Ancona. Sono convinto che ce la giocheremo ad armi pari anche noi fino alla fine con le altre che sono in testa in questo momento”.

Dopo questa prima fase di campionato che voto darebbe al suo Tolentino?

“Tra 6.5 e 7; abbiamo fatto abbastanza bene anche se abbiamo lasciato diversi punti per strada. C’è un pizzico di rammarico perchè qualche partita poteva essere gestita meglio ma nel complesso penso che possiamo essere abbastanza soddisfatti di quello che abbiamo fatto fino ad ora”.

In questi giorni si muoveranno diverse pedine per via del mercato di riparazione: a suo avviso manca qualcosa al Tolentino?

“No, credo che siamo messi bene in ogni reparto. In questo periodo si sono fatte sentire un pò le assenze di Fermani e Sbrollini ma credo che con il loro completo recupero siamo al completo, poi ovviamente non spetta a me dire queste cose ma ci penserà la società”.

Domenica derby d’alta quota: al Della Vittoria arriva il Corridonia…

“Una partita molto difficile. Noi dobbiamo fare assolutamente tre punti per non staccarci dalle formazioni battistrada ma il Corridonia sta vivendo un ottimo momento di forma e dunque non sarà facile”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X