Trento passa al tie break
Prima sconfitta per la Lube

Vescovo, Sindaco e Rettore sugli spalti
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

lube-trento_01-300x219

di Andrea Busiello

Dinanzi ad una degna cornice di pubblico Trento vince al Fontescodella dopo una gara rocambolesca. Alla fine è il tie break a decidere la sfida, 20-25, 25-21, 15-25, 25-17, 15-11 i parziali, ma a pesare sulla sconfitta dei biancorossi sono stati i due infortuni capitati a Martino e Podrascanin in corso d’opera. I trentini erano privi di Juantorena, rimasto a casa per un virus intestinale, ma al tirar dellle somme ai padroni di casa è andata decisamente peggio. Mvp del match Cristian Savani che ha realizzato addirittura otto ace e messo a segno un clamoroso punto di tacco, si di tacco dopo un’azione rocambolesca. Andando alla cronaca, nel primo set si gioca sul filo di lana, punto a punto fino al 17-16 quando poi Savani va al servizio e realizza due ace consecutivi che infiammano il Fontescodella.

lube-trento_40-300x200

Il set prende la via di Macerata: 25-20. Nel secondo set Lube avanti fino al 9-8 quando si fa male Martino e Trento piazza un 6-0 di parziale che gli permette di arrivare in fondo con il 25-21 siglato da Della Lunga: 1-1. Nel terzo parziale non c’è mai storia, la Lube vola sin dall’avvio: 5-3, 8-4, 11-4 e 16-8. Trento fa un pò di cambi ed il set termina 25-15 ma da raccontare il punto del 17-9 quando Savani in un disperato tentativo di tacco manda la palla dall’altra parte della rete e fa il punto tra lo smarrimento degli ospiti nel vedere quel pallone cadere sulla linea, roba da calcio non da volley. Nel terzo set, particolare non da poco conto, si fa male Podrascanin ed al suo posto entra Vadeleux.

lube-trento_20-300x203

Qui inizia tutta un’altra partita, gli equilibri biancorossi sono gioco forza mutati dal cambiamento di due atleti, Trento ne approfitta e fa il vuoto nel quarto set: 5-2, 10-6, 14-8. Il sussulto di Conte vale il -4 (14-18) ma Trento è più solida e chiude 25-17. Il tie break decisivo gira sull’8-8 quando Savani attacca out un pallone che poteva regalare il sorpasso ai biancorossi. Energie finite proprio sul traguardo ed allora Trento da formazione di rango qual è non si lascia pregare e chiude 15-11. Prima sconfitta stagionale per i biancorossi, ma l’attenuante del doppio infortunio è davvero troppo grande per non rilevarlo nell’analisi del risultato finale.

LE PAGELLE DI LUBE-TRENTO

lube-trento_39-205x300

Il Vescovo Giuliodori in tribuna

LE PAGELLE DI LUBE-TRENTO

LAMPARIELLO: sv.

SAVANI: 9 Votato a ragion veduta mvp del match realizza la bellezza di 8 ace. Un record. Alla fine chiude con 24 punti a referto, una prova decisamente sopra le righe, una chicca il punto di tacco.

PAPARONI: 7 Come libero si dimostra sempre più una garanzia. Chiude con percentuali piuttosto alte (74% di positiva) e dà comunque la sensazione di non essere quasi mai in difficoltà.

VERMIGLIO: 6.5 Nella maggior parte dei casi è lucido e giostra bene il gioco, a volte si perde e non trova la bussola.

MARCHIANI: sv.

CONTE: 6.5 Il suo contributo è positivo. Il ragazzo ha talento, anche se Martino stava andando alla grande. Bene in ricezione, meno in attacco.

STANKOVIC: 6.5 Il suo contributo è buono, magari a muro non si vede molto.

MARTINO: 8 Fino a quando è in campo è sicuramente uno dei migliori. Protagonista assoluto in attacco (75%) e precisissimo in ricezione (71%). Peccato, un infortunio che non ci voleva.

lube-trento_32-300x217

Il sindaco Carancini sugli spalti

VADELEUX: 6 Entra al posto di Podrascanin infortunato, prova non memorabile ma nemmeno da buttare.

VAN WALLE: sv.

OMRCEN: 6.5 Il suo l’imperatore lo fa sempre. Magari non è monstre ma alla fine chiude con 18 punti. Peccato che al servizio ha steccato.

PODRASCANIN: 7 La sua perdita in campo s’è fatta sentire. Aveva un discreto 57% di positività, stesso discorso fatto per Martino: peccato!

(FOTO DI GUIDO PICCHIO)

lube-trento_33-300x235

Il vicepresidente di Banca Marche Lauro Costa con le mani in volto

lube-trento_30-300x225

C'è pure il Rettore Lacchè tra i tifosi

lube-trento_38-300x249

Un'altra immagine del Vescovo

lube-trento_37-300x229

La carica del patron Fabio Giulianelli

lube-trento_36-300x226 lube-trento_35-300x200

lube-trento_38-300x249

lube-trento_28-251x300

Stankovic

lube-trento_22-280x300

Cristian Savani

lube-trento_23-254x300

Vermiglio

lube-trento_29-215x300 lube-trento_27-300x200 lube-trento_26-200x300 lube-trento_25-300x200 lube-trento_24-300x200

lube-trento_15-300x191

Podrascanin

lube-trento_21-300x224 lube-trento_19-291x300 lube-trento_18-300x200 lube-trento_17-300x221 lube-trento_16-265x300 lube-trento_14-219x300 lube-trento_13-284x300 lube-trento_12-300x291

lube-trento_07-300x197

Martino

lube-trento_11-230x300 lube-trento_10-300x200 lube-trento_09-267x300 lube-trento_08-300x200 lube-trento_05-201x300 lube-trento_04-300x286 lube-trento_03-300x190 lube-trento_02-300x206

lube-trento_06-300x226



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X