Santa Maria Apparente vola
Montelupone steso 3-2

LA PARTITA DELLA SETTIMANA IN PRIMA CATEGORIA
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Da-sinistra-Berrettoni-e-Menghi-del-Santa-Maria-Apoparente

Berrettoni e Menghi del Santa Maria Apparente

di Enrico Scoppa
La matricola Santa Maria Apparente ha confermato tutto il suo valore conquistando tre punti al platino che tramutati in moneta pesante significano quarto posto in classifica, a tre punti dalla vetta in attesa che si giochi Fiuminata-Settembrina. Montelupone è caduto in piedi lottando sino in fondo, anzi, ha sperato di strappare un prezioso punto sino a poche battute dal termine della contesa. La dea bendata, per l’occasione, ha detto no. Partono a spron battuto le due squadre che hanno fretta di dimostrare quanto valgono. Si apre con una punizione dalla corsia di destra affidata a capitan Pierangeli, la difesa giallorossa è pronta a liberare. Montelupone si fa vedere al  17’ quando Rebichini dal fondo effettua un bel cross, il bomber Renis prova a botta sicura, Gentili miracoleggia. In vantaggio la matricola al 22’: punizione accordata alla squadra di casa sulla corsia di sinistra, calcia Fornari, la difesa della capolista non è impeccabile, Berrettoni gonfia la rete difesa da Capriotti. Quarta rete stagionale per il bomber dei civitanovesi. Montelupone prova a risalire la china ma non trova le giuste corsie per arrivare dalle parti di Gentili. La prima frazione di gioco si conclude con il colpo di testa di Fornari che da buona posizione alza sopra la traversa e con un assist di  Monteverde per Cinquegranelli che non è sfruttato al meglio. La ripresa riparte a mille. Sull’asse Battistelli-Berrettoni-Menghi nasce la rete del vantaggio dei padroni di casa. Non passa un minuto, 47’, e c’è il rigore in favore del Montelupone che Renis trasforma: sesta rete stagionale per il bomber giallorosso. Montelupone potrebbe pareggiare al 60’: Cinquegranelli tira, Gentili è battuto, Di Sirio salva respingendo la sfera sulla linea bianca. Il Montelupone ci crede: 63’ Lignite con un’autentica bordata dal limite cerca il gol. Protesta il Montelupone al 69’ per il fallo fischiato a  Cinquegranelli. Rumoreggia all’81’ il Santa Maria Apparente per un presunto fallo subito da Menghi. La partita si potrebbe chiudere all’85: il neo entrato Belletti fornisce l’assist per Menghi che non perdona. La partita si riapre subito, 88’, punizione dalla sinistra affidata a Ciccola, Cinquegranelli si inserisce e brucia Gentili: tre a due, ma non è finita. In pieno recupero una decisione della  giacchetta nera non piace al Montelupone, il direttore di gara indica il calcio d’angolo e la partita finisce con il successo dei padroni di casa mentre il Montelupone deve registrare la prima sconfitta stagionale.

il tabellino:

SANTA MARIA APPARENTE: Gentili, Fornari, Pierangeli (21’ Torresi), Pierdomenico, Balestrini, Di Sirio (65’ Malaisi), Sampaoli, Battistelli, Berrettoni, Gaetani (50’ Belletti), Menghi. All.:Gregory Pagnanini.

MONTELUPONESE: Capriotti, Reucci, Rebichini, Scarponi, Ciccola, Monterubbianesi, Antonelli, Lignite, Renis, Monteverde (46’ Giretti), Cinquegranelli. All.:Paolo Esposto.

ARBITRO -Rossetti di Jesi.

RETI: 22’ Berrettoni, 46’ e 85’ Menghi, 47’ Renis, 88’ Cinquegranelli.

NOTE – Spettatori 150 circa con folta rappresentanza ospite. Ammoniti: Gentili, Pierdomenico, Battistelli, Gaetani, Menghi, Malaisi, Belletti, Scarponi, Giretti. Angoli: 3-8. Tempi di recupero:3’+5’.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X