La Vigor Pollenza alza la voce:
“Contro la Monturanese
arbitraggio a senso unico”

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

La Vigor Pollenza protesta per la direzione di gara subita sabato in occasione del match, valido per l’11° giornata, a Monte Urano. La gara è terminata 1-0 per i locali, grazie ad un dubbio rigore (costato anche il secondo giallo a Masi) trasformato a metà ripresa da Contigiani. Il solitamente garbato nei modi e nei toni presidente Marinangeli attacca: “Spesso le partite sono risolte da episodi, ma in questo caso l’arbitro se l’è inventato. Accetto che un direttore di gara possa sbagliare qualcosa ma Ficcadenti non ha commesso errori da ambo le parti, bensì solo contro di noi. Ha fischiato a senso unico al punto che avevamo già tre ammoniti dopo mezz’ora di gara e prima del penalty assegnato ce n’era uno per noi”. Il passato insegna e Marinangeli, che non dimentica, conclude: ”Non è nostro costume piangerci addosso, tuttavia non abbiamo certo dimenticato i torti che patimmo due anni fa quando retrocedemmo dalla Promozione. Stavolta voglio subito che la mia Vigor sia rispettata come tutte le altre”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X