Civitanovese, pareggio amaro
in casa del fanalino Bojano

I rossoblù buttano al vento l'occasione di avvicinarsi alla vetta: 0-0 il finale
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
paciotti_massimo

L'allenatore della Civitanovese Massimo Paciotti

di Emanuele Trementozzi

Doveva essere la giornata più abbordabile per la Civitanovese, impegnata sul campo del Bojano ultimo in classifica, con una sola rete all’attivo e ben 15 al passivo dopo dieci giornate disputate. Ma il calcio ancora una volta si mostra fuori da qualsiasi logica matematica e così arriva un inaspettato pareggio per i civitanovesi, che non approfittano degli altri pareggi delle pretendenti al vertice Teramo e Jesina e resta a quattro punti dalla vetta. Una gara sotto ritmo per i ragazzi di Mister Paciotti, con i locali che badano principalmente a non prenderle e gli ospiti che si adeguano al gioco avversario. Buonaventura e Palumbo, lì davanti, mal serviti e mal riforniti di palloni vagamente giocabili. E così viene fuori uno zero a zero striminzito che ha il sapore amaro del mezzo passo falso. Dati infatti i pareggi delle prime due della classe, questa gara sulla carta facile, poteva avvicinare i rossoblù a due punti dal vertice, in attesa del derby infrasettimanale di mercoledì con la Recanatese. Certamente le tante assenze per gli ospiti hanno avuto un valore specifico importante, ma questo non può giustificare una prestazione ben al di sotto della precedente in casa contro la Santegidiese e per la gara di mercoledì si spera di recuperare quanto meno Mandorino e Rachini oggi assenti mentre per Serrapica la speranza sembra essere ridotta al lumicino.

il tabellino:

Bojano: Capasso, Galliano, Conti, Tomacelli, Crisci, Santucci, Giugliano, Ortolini, De Palma (82’ Parolini), Marucci (65’ De Niigris). A disp.: Giovanniello, De Simone, Carbone, La Montagna, Coretto; All. L. D’Agostino.

Civitanovese: Paniccià, Tidei, Cucco (65’ Forani), Bordi, Marotta, Orlando, Serantoni (50’ Kulli), Natalini, Palumbo (61’ Lazzarini), Buonaventura, Noschese. A disp.: Nunziata, Albanesi, Genoese, Cingolani;  All. M. Paciotti.

Direttore di gara: Di Lorenzo di Brindisi.

Assistenti: Pignatelli di Taranto, Simone di Lecce.

Ammoniti: Conti, Crisci, Natalini, Marotta.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X