Morrovalle e Visso alla grande
San Girio capolista a sorpresa

IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI TERZA CATEGORIA
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Avis-Ripe-San-Ginesio

La formazione dell'Avis Riper San Ginesio

di Luigi Labombarda

La quinta giornata del campionato di Terza categoria ci ha regalato una novità nel girone I dove la nuova capolista è il San Girio; resiste invece il duopolio di Morrovalle e Visso nel girone H, uniche a punteggio pieno, così come mantiene la testa del girone G la Sefrense, nonostante l’insidia del Rione Pace. Si sono registrate 8 vittorie delle squadre di casa, 7 successi esterni e 6 pareggi, sono stati segnati 63 gol (nessuno 0-0) tra cui spicca la tripletta di Tesei della Colmuranese nell’esagerata vittoria per 5-1 a Corridonia. Primi gol al passivo anche per la Sefrense, ed ora solo il Morrovalle resta con la propria porta inviolata; quello del Rione Pace resta ancora l’attacco più prolifico (14 gol). Il San Giuseppe rimane l’unica delle 21 formazioni della categoria ancora a zero punti. Passiamo ora ad analizzare la situazione dei tre raggruppamenti.

Il big-match del girone G tra Sefrense e Rione Pace termina 2-2, lasciando immutato il distacco di due punti (13 a 11) a favore dei neroverdi: un’altalena di emozioni nel corso della gara, con la truppa di Montenovo che trova il pari nei minuti finali grazie al difensore Oro. Dietro di loro, a quota 10 punti, Pioraco ed Abbadiense che chiudono lo scontro diretto sull’1-1 (per gli ospiti ancora a segno il difensore-bomber Calamante). A 10 anche l’Amatori Appignano, corsaro a Macerata contro il 1921. Secondo successo consecutivo per Nova Camers (4-0 contro uno Sforzacosta rimaneggiato) e Real Macerata (3-2 sull’Aurora cui non basta la seconda rete consecutiva di Di Bella). Robur ancora giù di tono ne prende due dall’Esanatoglia, mentre arriva il primo punto stagionale dell’Accademia Montefano che strappa il pareggio al Fabiani Matelica.

Si marcano strette Visso e Morrovalle in testa al girone H: i ragazzi di mister Bonifazi soffrono non poco con un buon Montemilone e trovano il gol-vittoria del solito Remigi solo a cinque minuti dalla fine, mentre il Morrovalle piega il CSKA grazie alle firme di Berdini e Porfiri. Alle loro spalle tiene l’Avis Ripe San Ginesio, che coglie una squillante vittoria a Colbuccaro e si mantiene a tre lunghezze dalla vetta. Stupisce la Nuova Mogliano: altra vittoria (2-1 al Pian di Pieca) e quarto posto in una classifica ancora molto corta (otto squadre in due punti). Anche il Real Molino si risolleva con una nuova vittoria, in trasferta a Sarnano, grazie ai centri di Campitelli e Di Battista. Gara ricca di emozioni quella tra Borgo Mogliano e San Marco Petriolo: all’Enaoli di Corridonia finisce 2-2, con la formazione allenata da Rapagnani costretta sempre ad inseguire. Nell’anticipo del venerdì prima vittoria in campionato per la Colmuranese, che dilaga contro la Nuova Pausula rimasta in inferiorità numerica: la gara termina 1-5.

Il derby tra Real Muscolina e United si chiude con la vittoria della squadra allenata da Corallini per 2-0. E’ la prima sconfitta per la corazzata United e ne approfitta San Girio, ora in vetta al girone I dopo il 3-0 al Real Citanò. La Vigor Montecosaro torna ad esprimersi al meglio, si esalta l’attaccante Monaco che, con una doppietta, contribuisce al 3-0 sul campo della Saetta; anche i cugini del Real Montecò tornano a vincere, battendo per 2-0 la Nuova Picena con i gol di Scipioni e Luciani: non convince ancora la squadra portopotentina, che resta nella pancia del gruppo con 7 punti. Primo punto per Video Shop, che ringrazia Brici per il gol messo a segno contro il Borgo Montelupone: sorprende che la truppa di mister D’Artagnan abbia già vinto due volte fuori casa mentre tra le mura amiche non vi riesce ancora. Si chiude in parità anche la gara Nuova Libertas-San Marone, mentre il Maranello supera d’autorità San Giuseppe e lascia la formazione allenata da Bartolini l’unica squadra della Terza categoria maceratese ancora a zero punti.

Nella prossima giornata, partita insidiosa per la Sefrense, che nel girone G affronterà la Robur al “Della Vittoria” di Macerata, mentre si segnalano le sfide al vertice Avis Ripe S.Ginesio-Visso (girone H) e United Civitanova-San Girio (girone I): gare decisamente imperdibili per tifosi ed appassionati.

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: Andrea Monaco (Vigor Montecosaro). L’attaccante ex-Robur mette a segno una doppietta ed esalta al meglio il gioco prodotto da una formazione costruita per grandi traguardi.

IL TOP 11 DEL CAMPIONATO DI TERZA CATEGORIA:
1-    Diomedi (R.M. Civitanova)
2-    Sileoni (Aurora San Severino)
3-    Lorenzini (Il Borgo Montelupone)
4-    Sisini M. (Visso)
5-    Calvigioni G. (Avis Ripe S.Ginesio)
6-    Polimanti (Nuova Mogliano)
7-    Santangelo (Rione Pace)
8-    Emiliani (San Girio)
9-    Monaco (Vigor Montecosaro)
10-    Campitelli (Real Molino)
11-    Marconi (Real Macerata)
All. Bonifazi (Visso).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X