Appignanese da applausi
Juve Club: si dimette Travaglini

IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI SECONDA CATEGORIA
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Appignanese

La compagine dell'Appignanese

di Federico Bettucci

Facciamo il punto sul campionato di Seconda categoria, nel quale si è disputata la settima giornata in programma. Nel girone E è caduto il Villa Musone capolista: i titoloni sono tutti per l’Appignanese, vittoriosa per due reti ad una, che non solo si assesta al quarto posto in classifica, ma ora è anche l’unica compagine imbattuta. Ad Appignano i padroni di casa sono vogliosi e determinati, e nella ripresa vanno a segno prima con Compagnucci e poi con Leonori, dopo il momentaneo pari ospite. Le inseguitrici Casette Verdini ed Helvia Recina non stanno a guardare e colgono entrambe i tre punti, salendo così rispettivamente a meno due e meno quattro dalla vetta. Il Casette Verdini, miglior attacco del torneo, mette a segno la seconda vittoria esterna consecutiva, anche questa bella rotonda: 3-0 alla Nuova Folgore grazie ai soliti Ruani (doppietta) e Papasodaro (sesta rete in sette giornate). L’Helvia Recina, dal canto suo, si sbarazza della Real Cameranese con un punteggio identico timbrato due volte da Agnetti (quattro gol in sette giorni) e da Boukal (stesso score di Papasodaro). A quota sei tra i bomber c’è anche Sarasibar dello Junior Portorecanati, la cui rete però non basta ai suoi per piegare il Csi Recanati, che nel derby si era portato in vantaggio con Tubaldi: 1-1 il finale. Nella zona calda della classifica, l’Aries Trodica vince ancora ed aggancia a quota 7 l’Ediartis Cingvlum, dopo averlo battuto in quel di Cingoli, in un confronto diretto emozionante nel quale gli ospiti hanno la meglio per 3-2 e si contano tre espulsioni. Lo scontro diretto drammatico tra Acm Sambucheto ed Atletico Ancona si conclude con la sconfitta per uno a zero degli uomini del nuovo tecnico Conti, che rimangono mestamente ultimi a quota 3. Nella prossima giornata le partite di maggiore interesse sono Casette Verdini-Vigor Castelfidardo e Real Porto-Helvia Recina, mentre l’Acm Sambucheto andrà a cercare punti a Recanati in casa del Csi. Il girone F è un raggruppamento alquanto equilibrato: sono ben 5 le squadre in vetta, con una media punti (13 in 7 gare) non proprio da rulli compressori. A Serralta, Folgore Castelraimondo e Settempeda si sono aggiunte le sorprese Pievebovigliana e Belfortese, entrambe reduci da due successi di fila, che le hanno issate al comando, dove nessuno se le aspettava. Il big match di giornata vedeva però opposte la Folgore Castelraimondo e la Settempeda, che hanno impattato 0-0 al termine di 90 minuti nei quali hanno prevalso le due rocciose retroguardie. Per i settempedani terzo pari consecutivo, per gli avversari porta inviolata nelle ultime tre uscite. Il Serralta è bloccato in casa sullo zero a zero dall’Elfa Tolentino e deve ringraziare il proprio portiere Sorichetti che respinge un rigore. La Belfortese va a vincere in casa di una Palombese in crisi nera, 1-0 firmato Gabriele Fondati, mentre il Pievebovigliana fa suo il confronto con lo Juve Club, che perde 2-1 (reti di Mamudi, Vrioni e Vita per i tolentinati e danni limitati dalle parate dell’estremo difensore Cantenne) e perde il proprio allenatore Travaglini, dimessosi, rimanendo ultima in solitudine. Il San Claudio pareggia ancora e sale a 12, una lunghezza dietro il quintetto in vetta, dopo il 2-2 con il Muccia: un tempo a testa, con gli ospiti avanti con Valzano e Ferioli e ripresi da Fabiani e Giustozzi in un due minuti. Tra Giovani Tolentino e Caldarola finisce 1-1 (Cecchetti e
Bianchini al ’94), il Sarnano cade in zona Cesarini incredibilmente (1-2 a Montegranaro contro la Nuova Dimensione), infine il risultato del “posticipo” domenicale Urbisalviense-Amatori Corridonia 2-0 (Natalini e Ferranti).

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: ANDREA AGNETTI (Helvia Recina). Dopo cinque giornate all’asciutto, negli ultimi 180 minuti mette a segno due doppiette da urlo e trascina l’Helvia Recina. Goleador.

LA TOP 11 DELLA SECONDA CATEGORIA:

1 – Sorichetti (Serralta)
2 – Cecchetti (Giovani Tolentino)
3 – Sparvoli (Folgore Castelraimondo)
4 – Polizzi (Settempeda)
5 – Vita (Juve Club)
6 – Ruani (Casette Verdini)
7 – Natalini (Urbisalviense)
8 – Valzano (Muccia)
9 – Fondati (Belfortese)
10 – Agnetti (Helvia Recina)
11 – Leonori (Appignanese)

All: Giovagnetti (Appignanese).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X