Il Serralta capolista attende l’Elfa
Gigli: “Avversario
da prendere con le molle”

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
biciuffi

Mister Biciuffi del Serralta

Dopo aver ottenuto la terza vittoria di fila e il primo posto in classifica grazie al successo in quel di Corridonia sugli Amatori, che è anche la prima volta in trasferta in stagione, per il Serralta arriva un nuovo impegno casalingo, quello contro il fanalino di coda Elfa Tolentino. “E’ onesto dire che la mia rete – ricorda l’esterno del Serralta Claude Gigli – è stata un mix di bravura e fortuna: da un lato sono stato pronto a prendere palla e ad accorgermi che il portiere era qualche passo avanti ed allora ho deciso di tirare immediatamente colpendo bene il pallone che ha assunto una traiettoria a parabola ideale per coglierlo di sorpresa ed impedirgli di fermare il tiro che si è insaccato di precisione”. Sabato arriva l’Elfa, attualmente fanalino di coda, e vincendo il Serralta potrebbe ritrovarsi solo in vetta: “In effetti potrebbe verificarsi questo – ammette Gigli – ma non dovremo pensarci più di tanto, anche perché sarà meglio concentrarci esclusivamente sull’avversario che sarà da prendere con le molle e da rispettare, senza guardare alla posizione che occupa in classifica. Tuttavia l’imperativo è pensare a noi stessi e ad entrare in campo convinti, decisi e con la testa giusta e ciò vorrebbe dire non sbagliare l’approccio in modo da giocare al massimo ed al meglio per poter ottenere un’altra significativa vittoria”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X