Taini entra e trascina la Folgore
Un trio in vetta al girone F

IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI SECONDA CATEGORIA
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
TainiL

Leonardo Taini, il bomber della Folgore Castelraimondo

di Federico Bettucci

Fine settimana avvincente in Seconda categoria. Andiamo a vedere cosa è successo nei gironi che più ci interessano.
Partiamo dal girone E, dove il Villa Musone non ne vuol proprio sapere di rallentare: sei vittorie su sei incontri. Ad alzare bandiera bianca stavolta è la Nuova Folgore, battuta all’inglese dalle marcature, una per tempo, di Palanga e Fossatelli. Ad inseguire a cinque lunghezze è rimasto da solo il Casette Verdini, che è andato ad espugnare il campo dell’Atletico Ancona con più difficoltà di quanto dica il finale di 2-4. Sugli scudi Elvino Cassetta, autore di due reti, e l’estremo difensore Fabio Fabiani che compie diversi miracoli; le altre segnature portano la firma dei sempreverdi Ruani e Di Gioia, mentre i padroni di casa se la possono prendere sicuramente con la sfortuna (tre i legni colpiti!). A quota 11 troviamo l’Helvia Recina (protagonista assoluto Agnetti con una doppietta), fermato in casa 3-3 dal Pietralacroce, e la Real Cameranese, bloccata sullo 0-0 da un Appignanese che ha colto così il terzo nulla di fatto in tre trasferte. Lo Junior Portorecanati crolla in casa dell’Aries Trodica dopo essere passato in vantaggio con Sarasibar. I padroni di casa colgono il primo successo stagionale con i gol di Gaspari, due volte, Torresi e Alessandrini, che timbrano il 4-1 conclusivo. Scendendo più in basso in classifica, l’Ediartis Cingvlum (doppio Fortunato) travolge a sorpresa a domicilo per 3-0 il Real Porto, mentre è 1-1 tra Csi Recanati e Vigor Castelfidardo. La sconfitta per 5-0 patita contro la Nuova Sirolese costa la panchina a Marco Zampolini dell’Acm Sambucheto, ultimo con soli tre punti: al suo posto il ritorno di Alessandro Conti, con l’obiettivo di risalire dai bassifondi della classifica. Prossima giornata: Appignanese-Villa Musone, Nuova Folgore-Casette Verdini. Nel girone F sono ben tre le formazioni a comandare: la Settempeda è infatti agguantata in vetta a quota 12 dalla Folgore Castelraimondo e dal Serralta, entrambe corsare rispettivamente a Tolentino e Corridonia. A San Severino Marche va in scena un rocambolesco 3-3 sconsigliato ai deboli di cuore, nel quale i padroni di casa tre volte vanno in vantaggio (Magnani, autorete di Battellini e Sileoni) e tre volte sono ripresi (a segno Armellini, Granollers e di nuovo Armellini a dieci minuti dal termine). Il Serralta conquista la prima vittoria esterna: l’eurogol di Claude Gigli in apertura è difeso tenacemente dagli assalti degli Amatori Corridonia, che chiudono in 9 uomini e perdono l’imbattibilità casalinga. La Folgore Castelraimondo si prepara al big match contro la Settempeda di sabato prossimo strapazzando lo Juve Club a domicilio. La partita in pratica la vince da solo Taini: quando mister Ortolani lo manda in campo l’esperto bomber sigla una doppietta che spegne le velleità dei bianconeri, che per un’ora di gioco avevano sfornato un’ottima prestazione. Il terzetto di testa è tallonato ad un punto dal San Claudio che impatta 1-1 a Tolentino contro l’Elfa. A 10 punti in graduatoria ci sono Belfortese e Pievebovigliana. La prima fa poker contro la Nuova Dimensione, malgrado lo svantaggio iniziale (da segnalare la doppietta di Stefano Ciocchetti). Gli uomini di Canestrini superano 1-0 in trasferta una brutta Palombese, che nel corso del primo tempo deve fare a meno per infortunio di Mattoni e mister Moretti, i suoi due giocatori più rappresentativi. I Giovani Tolentino perdono la loro imbattibilità cadendo a Sarnano, decide Ferranti su rigore nel finale, mentre Muccia-Urbisalviense termina 2-1. Nel prossimo turno da segnalare anche, oltre la super sfida già citata, Serralta-Elfa e San Claudio-Muccia. Nel girone G, infine, dove comanda la Vigor S.Elpidio con 13 punti, il Villa 2003 supera di misura il Monte Urano per 1-0 grazie a Marino mentre il Telusiano è sconfitto per 3-2 dall’Azzurra Fermo.

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: Leonardo Taini (Folgore Castelraimondo). I suoi compagni non riescono a sbloccare la partita, lui entra e la vince da solo gonfiando ben due volte la rete avversaria. Il successo significa anche primato in classifica. Intramontabile.

LA TOP 11 DELLA SECONDA CATEGORIA:

1 – Fabiani (Casette Verdini)

2 – Claude Gigli (Serralta)

3 – Gaspari (Aries Trodica)

4 – Granollers (Caldarola)

5 – Ruggeri (Settempeda)

6 –  Natalini (Urbisalviense)

7 – Ruani (Casette Verdini)

8 – Carnevale (Muccia)

9 – Taini (Folgore Castelraimondo)

10 – Cassetta (Casette Verdini)

11 – Armellini (Caldarola)

Allenatore: Biciuffi (Serralta)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X