Cluentina, si dimette Ramaccioni
Contro la Futura 96 termina 1-1

LA PARTITA DELLA SETTIMANA IN PRIMA CATEGORIA
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Fabrizio-Magnarelli

Fabrizio Magnarelli, ancora una volta decisivo per la Cluentina

di Enrico Scoppa

Due le novità all’interno della gara giocata al “Valleverde di Piediripa che ha visto la squadra di casa affrontare la Futura, una delle più interessanti realtà del girone C di Prima categoria. La prima quella delle dimissioni del tecnico Marco Ramaccioni della Cluentina per motivi strettamente personali, come ha riferito il direttore sportivo del club biancorosso Dario Berdini. Un fulmine a ciel sereno. Sull’eventuale sostituto bocche cucite. Se ne saprà di più nelle prossime ore. La seconda novità è rappresentata dal fatto che Agostini da una parte e Magnarelli dell’altra continuano ad andare in gol con cronometrica regolarità con una differenza sostanziale: Agostini è un bomber per destinazione, nato come si dice in questi casi per far gol, Magnarelli centrocampista per destinazione che nella stagione appena iniziata si sta rivelando cecchino implacabile e se avesse avuto fortuna anche per l’occasione ci sarebbe scappata la doppietta. Il gol sbagliato di testa nel finale avrebbe regalato la vittoria alla Cluentina che tutto sommato non avrebbe demeritato e avrebbe portato Magnarelli in vetta alla classifica dei cannonieri in compagnia di Fabi della Settembrina e Renis del Montelupone a quota cinque. Incredibile. Partita sostanzialmente equilibrata anche se al 33’ Agostini con un bel tiro dalla sinistra costringeva Scoppa a mettere il pallone in calcio d’angolo. Nella ripresa 50’ Futura in vantaggio, i ragazzi di mister Mascitti recuperano un pallone perso da Tedeschi e lo trasformano in oro zecchini con il solito Agostini il quale dal vertice destro dell’area di rigore della Cluentina lascia partire una fucilata che si infila all’incrocio dei pali alla sinistra del numero uno della Cluentina Lorenzo Scoppa, il quale nulla poteva se non raccogliere la sfera in fondo alla rete. Cluentina subito reattiva, al 53’ assist di Pietro Canesin per Bianchetti, immediato il tiro altrettanto bella la risposta del portiere Belgrado nel ricacciare il cuoio in calcio d’angolo. Subito dopo Guzzini da destra serve Angeletti il quale tira prontamente ma il portiere ospite non si fa sorprendere. Futura attenta e pericolosa con Fiumaroli. Il pari dei padroni di casa al 62’: verticalizza Canesin per Guzzini sulla corsia di destra, assist vincente per Magnarelli che di testa pareggia il conto. Al 90’ lo stesso Magmarelli a due passi dalla linea bianca sbaglia il gol partita.

il tabellino:

CLUENTINA: Scoppa, Siroti, Bergamini, Magnarelli, Cerquetta, Tedeschi, Micozzi, Pietro Canesin (65’ Carlini), Angeletti (76’ Centioni), Guzzini, Bianchetti (81’ Calamita). All: Efrem Ramaccioni.
FUTURA 96: Belgrado, Verducci, Grifi, Vrioni, Marconi, Silla, Conte, Centanni (73’ De Florio), Agostini, Brilli (66’ Zamar), Fiumaroli (88’ Massucci). All.: Franco Mascitti.

ARBITRO: Scarpetti di San Benedetto Del Tronto.

RETI: 50’ Agostini, 62’ Magnarelli.

NOTE – Spettatori 100 circa. Ammoniti: Cerquetta, Micozzi, Bianchetti, Grifi. Angoli: 3-5. Tempi di recupero: 1’+4’.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X