Corsano torna a Macerata
Domani amichevole Lube-Roma

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

L'ex capitano della Lube Mirko Corsano, domani giocherà la sua prima gara da avversario al Fontescodella

Biancorossi di nuovo al lavoro dopo i due giorni di riposo concessi successivamente al training tecnico effettuato sabato scorso. Capitan Igor Omrcen e compagni sono tornati a sudare al Palasport Fontescodella questa mattina, e nella giornata odierna saranno impegnati in una doppia seduta di lavoro, con i pesi prima e sul campo nel pomeriggio.

DOMANI TEST CON ROMA – Quella appena iniziata è una delle settimane più importanti della preparazione pre-campionato della nuova Lube Banca Marche di Mauro Berruto, che sarà protagonista di ben tre gare amichevoli e tutte di altissimo livello, visto che in ogni occasione dall’altra parte della rete ci saranno delle formazioni di Serie A1. La prima è in programma domani pomeriggio, quando sul Mondoflex maceratese (ore 17.00, ingresso gratuito) arriverà la M. Roma Volley dei tanti ex (Corsano, Cisolla, Lebl e Saraceni), per ricambiare la visita che i biancorossi hanno fatto la settimana scorsa nel Lazio. Regna la cuorisiotà tra i supporter biancorossi nel vedere, per il primo anno dopo ben 11 stagioni consecutive, Mirko Corsano giocare con una maglia diversa da quella della Lube. Si tratta del primo test ufficiale della stagione per i cucinieri, che scenderanno in campo per l’ultima volta a ranghi ridotti, ovvero senza i sei atleti che sono stati impegnati al Mondiale. Per l’occasione, come già avvenuto in precedenza, alla rosa della Lube si aggregheranno nuovamente i due centrali dell’Appignano Volley, Francesco Ramadori e Alex Molinari. La società informa che durante la partita resterà naturalmente aperta la segreteria, e per chi non avesse ancora provveduto sarà dunque possibile sottoscrivere l’abbonamento.

VADELEUX STASERA A MACERATA – Entro giovedì, invece, arriveranno a Macerata tutti gli atleti (sei: Valerio Vermiglio, Cristian Savani, Marko Podrascanin, Dragan Stankovic, Facundo Conte e Romain Vadeleux) della rosa biancorossa protagonisti al Mondiale. Qualche arrivo, a dir la verità, si è già registrato: già ieri pomeriggio, infatti, ha fatto ritorno al Fontescodella il fisioterapista David Diaz Cueli, che nella rassegna iridata ha lavorato con la Spagna, mentre per stasera è atteso il centrale francese Romain Vadeleux. “Ho scelto di venire con qualche giorno di anticipo per usufruire di qualche giorno utile a conoscere in tranquillità la città e tutto l’ambiente biancorosso – ci ha confessato al telefono il giocatore transalpino – ma anche per presentarmi riposato e bello carico al primo allenamento con i miei nuovi compagni, venerdì”.

NEL WEEK END TORNEO A SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Da venerdì, quindi, il neo tecnico biancorosso Mauro Berruto potrà finalmente lavorare con la rosa 2010/2011 al completo. Per i biancorossi iridati sono previste visite mediche al mattino e allenamento tecnico al pomeriggio. E nel fine settimana, la squadra al completo andrà subito in campo per un doppio test che assume una valenza molto importante in vista dell’inizio del campionato, fissata come noto per il 24 ottobre. Sabato e domenica la nuova Lube Banca Marche sarà infatti di scena al Pala Speca di San Benedetto del Tronto nel quadrangolare amichevole “Volley for Cristian”, IV° Trofeo Cristian Ledda, che si propone anche di raccogliere fondi per le popolazioni terremotate dell’Aquila. Sabato alle 15.00 si affronteranno Marmi Lanza Verona e Materdomini Volley Castellana Grotte, la Lube Banca Marche sarà invece impegnata alle 20.30 contro la Rpa San Giustino Perugia degli ex Andrea Bartoletti e Andrea Giovi. Domenica alle 16.00 si giocherà la finale per il 3°-4° posto, mentre alle 18.00 andrà in scena la finalissima che designerà la formazione vincitrice del torneo. L’ingresso è di 5 euro per ogni giornata di gare.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X