Maceratese, difesa di burro
Elpidiense capolista solitaria

Dopo il gol di Testa, realizzano Cacciatore e Cesani. Finisce 2-1 per gli ospiti
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Mac-1-300x224

di Andrea Busiello

Nell’intervista rilasciata ieri da Mattia Benfatto a Cronache Maceratesi, il difensore si dichiarava pronto a dare un contributo positivo qualora venisse chiamato in causa. Al tirar delle somme, lui la buona prova l’ha fatta ma tutto il trio difensivo che gli era vicino oggi (Sgalla, Grcic e Romagnoli) ha davvero steccato clamorosamente. L’Elpidiense Cascinare dopo esser passata in svantaggio all’Helvia Recina (rete di Testa), ha infatti ribaltato il parziale con Cacciatore e Cesani, sfruttando due macroscopici errori difensivi, il primo di Grcic ed il secondo di Romagnoli. Una gara dove il pareggio sembrava il risultato più giusto ma alla fine è arrivata una sconfitta pesante per la Maceratese che la relega ad otto punti dall’Elpidiense, ancora capolista solitaria. Andiamo alla cronaca. Nel primo tempo di emozioni se ne vedono davvero poche, all’11 bella triangolazione tra Belkaid, Trillini e Iuvalè con quest’ultimo che perde l’attimo giusto. Fino al 40′ non succede praticamente nulla, con le due squadre che si studiano. Al 41′ difesa dell’Elpidiense un pò ballerina, sfera che termina in corner. L’unica vera occasione del primo tempo capita sui piedi di Cardinali al 43′ ma il suo tentativo dal limite è da dimenticare. Si va al riposo sullo 0-0.

Mac-2-258x300

Nella ripresa, al 6′, Maceratese in vantaggio con Testa. Cardinali mette al centro un bel pallone e per il giovane siciliano classe 1991 è un gioco da ragazzi gonfiare la rete: biancorossi in vantaggio. Pochi minuti, siamo al 9′, e l’Elpidiense Cascinare pareggia con Cacciatore che supera Grcic con grande facilità e con un fendente di sinistro dal limite dell’area realizza. Errore grave da parte del croato, che ha lasciato che Cacciatore si girasse con una facilità non ammissibile in questa categoria. Al 15′ altro regalo della Maceratese, questa volta è Romagnoli protagonista di un erroraccio dentro l’area e per Cesani è un gioco da ragazzi gonfiare la rete, Elpidiense in vantaggio. Il momento no della retroguardia biancorossa continua, al 22′ è Sgalla a perdersi Bugiolacchi che incrocia la sfera ma trova un super Armellini sulla sua strada. Ospiti che arretrano il baricentro e Maceratese, che seppur determinata, non riesce mai a creare pericoli all’attenta retroguardia della capolista; al 41′ ultima occasione del match ma Cardinali viene anticipato dentro l’area. Vince l’Elpidiense che dimostra ampiamente di meritare il primato in graduatoria. Per la Maceratese un momento di riflessione: è da play off questa squadra?

Mac-3-300x298

il tabellino:

MACERATESE: Armellini 6.5, Romagnoli 4.5, Sgalla 5 (72′ Borioni 6), Trillini 6 (72′ Ramadori 6.5), Benfatto 6.5, Grcic 4.5, Iuvalè 5.5, Croceri 6, Cardinali 5.5, Belkaid 6, Eclizietta 5.5 (46′ Testa 6.5). All: Pierantoni 6.

ELPIDIENSE CASCINARE: Marinelli 6, Alessandrini 6, Mannocchi 6, Biancucci 6 (79′ Petruzzelli), Lopetuso 6.5, Marranconi 6, Cesani 6.5, Bucci 6.5, Bugiolacchi 6 (81′ Angelini sv.), Giandomenico 6, Argira 5.5 (52′ Cacciatore 6.5). All: Izzotti.

ARBITRO: Poentini di Pesaro.

RETI: Nel st. 6′ Testa, 9′ Cacciatore, 15′ Cesani.

NOTE: Spettatori circa 600. Ammoniti Marranconi e Cacciatore.

Foto di Guido Picchio

Mac-4-300x276

Mac-5-300x200

Mac-6-244x300

Mac-7-300x186

Mac-8-300x218

Mac-9-300x285

Mac-10-300x248



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X