Fiuminata corsaro a Matelica
Doppio Biagini, finisce 3-0

LA PARTITA DELLA SETTIMANA IN PRIMA CATEGORIA
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Fiuminata-2010-2011-300x168

La formazione del Fiuminata

di Enrico Scoppa

L’attesa per il derby dell’alto maceratese che metteva di fronte al Comunale di Matelica la blasonata squadra di casa e la matricola Fiuminata, anche se c’è da dire che si tratta di un ritorno visto che la squadra guidata da mister Berrettini in un recente passato ha disputato campionati importanti e di spessore. Il confronto per la quinta di campionato era stato preceduto dalla gara di coppa giocata mercoledì scorso e conclusa con il punteggio di parità che aveva favorito la qualificazione dei ragazzi di Palombi. Il confronto di campionato ha dato ragione al Fiuminata che ha costruito il suo successo attraverso una condotta di gara sicuramente intelligente, esponendosi il meno possibile e colpendo nella seconda parte della contesa. Nella prima parte della stessa, matelicesi ben disposti e pronti a colpire anche se le conclusioni di Bruffa e Dolce non hanno avuto fortuna. E’ successo tutto nella ripresa dopo un primo tempo sostanzialmente equilibrato. Nella ripresa, 55’, Bruffa si rendeva protagonista di una manovra offensiva appoggiando la sfera sui piedi di Fede, il quale non riusciva a trasformare in oro colato il prezioso assist. Per il Matelica un brutto segnale il gol mancato. Con il passare dei minuti Fiuminata sempre più minaccioso. Al 65’ arriva il gol del vantaggio del Fiuminata, Paniccia, 65’, subisce fallo all’altezza del vertice sinistro dell’area di rigore, l’ex Ferranti  calcia la punizione assegnata dall’ottimo direttore di gara Domenella di Ancona, mischia in area matelicese che  Corradini risolve in suo favore: uno a zero. La reazione del Matelica è blanda ed inconcludente tanto che al 75’ arriva il raddoppio del Fiuminata: Paniccià si invola sulla corsia di sinistra, pallone dentro, Biagini brucia il suo angelo custode sullo scatto, anticipando tutti mettendo il pallone alle spalle di Marsili. La terza rete della matricola arriva al 91’, con un bellissimo tiro all’incrocio dei pali con Biagini ancora protagonista che verrà ricordato come l’autore di una doppietta nello storico derby esterno con il Matelica.

il tabellino:

MATELICA: Marsili, Erasti, Mattioli, Vanità, Rossi, Palombi, Zazzagnini, Bruffa, Fede, Dolce, Buldorini (68’ Adili). All.:Francesco Palombi.

FIUMINATA: Mocci, Calvigioni (81’ Monteneri), Gobbi, Onesini, Bellucci, Meschini, Corradini, Gianni Lezzerini, Paniccià (87’ Mauro), Ferranti (72’ Pompei), Biagini. All.: Raffaele Berrettini.

ARBITRO: Domenella di Ancona.

RETI: 65’ Corradini, 75’ e 91’  Biagini.

NOTE – Spettatori 400 persone. Ammoniti: Marsili, Rossi, Zaccagnini, Calvigioni, Onesini, Corradini, Gianni Lezzerini. Angoli: 4-1. Tempi di recupero: 1’ + 3’.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X